pubblicato il8 settembre 2016 alle 20:01

Macchina usata come ariete per rubare nei negozi, due persone arrestate ad Alatri

Alatri Sfondavano con l’auto le vetrate di attività commerciali di Frosinone e facevano man bassa di merce e soldi. La coppia di malviventi, composta da un 30enne ed un 52enne di Frosinone è stata arrestata dai carabinieri della compagnia di Alatri comandata dal capitano Antonio Contente, grazie all’intervento di un militare che, fuori servizio, ha riconosciuto la macchina che le forze dell’ordine cercavano, e l’ha inseguita con la sua vettura privata in attesa dei rinforzi.

L’inseguimento si è concluso in località Tecchiena dopo aver danneggiato l’autovettura del militare. I due sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di somme di denaro, bottiglie di superalcolici, nonché di un registratore di cassa. Le tempestive indagini svolte hanno permesso di appurare che la refurtiva era il provento di alcuni colpi messi a segno poco prima in esercizi commerciali ubicati in Frosinone (il denaro era stato asportato da un negozio di calzature, i superalcolici in un bar e il registratore di cassa da un negozio ortofrutticolo), utilizzando la stessa tecnica di rompere le vetrine con l’autovettura. Altresì veniva accertato che i due, sempre nella nottata, avevano rotto la vetrina e tentato il furto presso un  distributore sito sulla superstrada Ferentino-Sora, non riuscendo nell’intento a seguito dell’intervento del proprietario. L’autovettura e la refurtiva recuperata sono state restituite ai legittimi proprietari.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , , , , , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07