Rifiuti a Napoli, ancora camion incendiati. Maroni: “Il Governo c’é”

28 Settembre 2010 Off Di Comunicato Stampa

Ormai, a Napoli sull’immondizia è lotta armata. Nella notte, una decina di persone con il volto coperto, hanno teso una vera imboscata ad un camion autocompattatore dell’immondizia. L’assalto è avvenuto in via Pasquale Scuro nei vicoli di Spaccanapoli quando l’autista è sceso per caricare i rifiuti. E’ stato allora che ha sentito uno scoppio e ha visto che il mezzo veniva avvolto dalle fiamme. Una decina di persone avevano lanciato una bottiglia incendiaria e sono poi scappati. L’incendio, oltre a distruggere il mezzo, ha danneggiato auto parcheggiate e anche la rete elettrica.
La nuova crisi sui rifiuti in Campania sembra essere incontrollata; tra scioperi della fame e occupazioni di palazzi pubblici, il Ministro degli interni Maroni assicura che la presenza del Governo sulla vicenda non è mai mancata. Sostiene con forza il piano individuatoi dal Governo e che deve essere attuato con gli enti locali “Dove le cose funzionano bene – ha detto – funzionano così”.

Condividi