A.M.Tedeschi (IdV): “Situazione VideoCoon in lento progresso”

18 Gennaio 2011 Off Di Felice Pensabene

“La situazione della VDC di Anagni sembra essere in lenta, ma positiva fase di sblocco per quanto concerne la definizione della procedura relativa alla gestione del debito e nello stesso tempo in sede ministeriale, la struttura interna al Ministero per lo Sviluppo Economico , la Invitalia, sta prendendo in esame il progetto di riconversione della Ssim. Da una serie di rapporti con le parti interessate, è questo il quadro che ad oggi emerge. Non è ancora il momento di tirare un sospiro di sollievo perché la strada è ancora lunga, ma sembrano esserci ormai le premesse affinché tutto possa andare a buon fine. Il timido ottimismo con il quale ad oggi si può guardare al futuro non deve far abbassare la guardia verso lo svolgimento di un percorso che presenta ancora tante incertezze. Un processo di riconversione non è mai esente da rischi e comunque si deve confrontare, come ogni azienda attiva, con il mercato di riferimento per avviare un processo di penetrazione e di conquista di quote di mercato. L’analisi che la Invitalia è chiamata a svolgere si propone di effettuare una valutazione oggettiva del progetto Ssim che ad oggi risulta essere l’unico presente sul tavolo. Rinnovo l’auspicio che Banca Intesa intenda proseguire con particolare attenzione verso una rapida conclusione della procedura del 182 bis, il territorio tutto a gran forza lo richiede ed una grande banca non può certo esimersi dal compito di carattere etico di partecipare al rilancio di un intero contesto socio-economico.” Lo dichiara in una nota il consigliere regionale dell’italia dei Valori, Anna Maria Tedeschi.

Condividi