Corsa di cavalli clandestina a Pasqua, trovata a Sora la stalla e gli animali

Corsa di cavalli clandestina a Pasqua, trovata a Sora la stalla e gli animali

27 Aprile 2020 Off Di Redazione

Una stalla con una quindicina di animali tra cavalli e bovini, da questa mattina è oggetto di controlli da parte della compagnia carabinieri di Sora, coadiuvati da quelli della stazione forestale, unitamente a personale veterinario della locale Asl, dell’ufficio tecnico e della polizza municipale del comune di Sora.

Tra i sei cavalli ci sarebbero anche Palledoro e Coccaina, i due equini che, assicurati a calessi condotti da due fantini, si erano sfidati il pomeriggio di Pasqua su un rettilineo a Sora seguiti a distanza dalle auto dei loro proprietari che li incitavano e bloccavano il traffico con pericolose manovre.

Per questo, i carabinieri della compagnia di Sora denunciarono sette persone per vai reati che andavano dalle violazioni de regolamento di sport equestri, al maltrattamento di animali.

Mancavano però i due cavalli. Indagando su quel fatto i militari comandati dal colonnello Fabio Cagnazzo, sono arrivati alla stalla oggetto del controllo in località Agnone, Via Baiolardo, ubicata su di un terreno intestato ad un pregiudicato del luogo con plurimi precedenti per stupefacenti, ricettazione, associazione per delinquere finalizzata alla realizzazione di corse, scommesse clandestine, maltrattamento e doping di cavalli.

Al momento del controllo era presente un 30enne cittadino del Mali, richiedente asilo, domiciliato presso una cooperativa di Sora, che stava accudendo gli animali, espletando di fatto attività lavorativa in nero. Gli investigatori stanno valutando la posizione del proprietario della struttura e degli animali.

Condividi
  • 40
    Shares