Ucciso di botte a Colleferro, muore 21enne di Paliano vittima del branco

Ucciso di botte a Colleferro, muore 21enne di Paliano vittima del branco

6 Settembre 2020 Off Di Ermanno Amedei

Colleferro – Un ragazzo di 21 anni di Paliano, Willy Monteiro, è stato barbaramente ucciso, questa notte a Colleferro, durante un violento pestaggio in largo Oberdan.

Il ragazzo di origini capoverdiane ma da anni residente nel piccolo comune del frusinate, è morto in ospedale poco dopo. I carabinieri della compagnia di Colleferro che indagano sull’omicidio hanno acceso i riflettori su un gruppo di giovani di Artena, alcuni anche esperti in arti marziali, pare siano cinque di cui 4 portati in caserma e interrogati.

Le indagini si sono avvalse di testimoni che avrebbero raccontato del gruppo arrivati con un suv, pare un Q8. La lite, secondo una prima ricostruzione riferita da testimoni, sarebbe nata in un locale della zona, e poi proseguita all’esterno dove, però, il gruppo sembrava essere arrivato ad un chiarimento.

Poi, però, è successo dell’altro e i picchiatori si sarebbe accanito con violenza sul 21enne fino a ridurlo in fin di vita e a fuggire con il suv. I quattro sarebbero stati fermati ad Artena mentre erano in un bar; tra loro due fratelli. Al momento non si conoscono i motivi del pestaggio né la certezza di chi lo abbia compiuto. Una vicenda che, almeno per il momento, ricorda quella drammatica di Emanuele Monganti, il 19enne ucciso da un gruppo di spacciatori il 24 marzo 2017 fuori dalla discoteca Mirò di Alatri.

La vicenda, però, ha scosso sia la comunità di Colleferro che quella vicina di Paliano e la stessa di Artena.

I tre sindaci, questa sera alle 20.30, quello di Paliano Domenico Alfieri, il collega di Colleferro Pierluigi Sanna e il Sindaco di Artena Felicetto Angelini deporranno dei fiori sul luogo del pestaggio.

Condividi
  • 32
    Shares