Categoria: Lucca

23 Giugno 2013 0

Ancora una forte scossa in Toscana, terremoto di magnitudo 4.4 alle 17.01

Di Ermanno Amedei
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Un evento sismico è stato nettamente avvertito dalla popolazione tra le province di Lucca e Massa Carrara, con epicentro localizzato tra i Comuni di Minucciano, Giuncugnano, Casola e Piazza al Serchio.

Secondo i rilievi registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia la scossa è stata registrata alle ore 17.01 con magnitudo locale 4.4 e profondità di circa 9,5 km.

Sono in corso le verifiche da parte dalla “Sala Situazione Italia” del Dipartimento della Protezione Civile.

La scossa precedente a quella delle 17.01 è stata di magnitudo 3.8 alle ore 15.13 con epicentro tra i comuni di Minucciano, Giuncugnano e Casola.

22 Giugno 2013 0

Terremoto in Toscana, oggi sopralluogo del Capo del Dipartimento della Protezione civile

Di Ermanno Amedei

Il Capo del Dipartimento della Protezione civile, Franco Gabrielli, su indicazione del Presidente del Consiglio dei Ministri costantemente informato dell’evoluzione della situazione, sarà questa mattina nelle zone delle province di Massa Carrara e Lucca colpite dal terremoto. “Siamo stati costantemente in contatto con le strutture di protezione civile delle Regioni Toscana, Emilia-Romagna e Liguria che si sono attivate prontamente per dare il necessario supporto alle popolazioni – ha detto Gabrielli -. Le riunioni di oggi sul territorio, passata anche la notte, serviranno per fare il punto della situazione prima di tutto con i sindaci e gli amministratori locali e per raccogliere le eventuali richieste di supporto che, nel caso, potranno essere messe in campo dal Servizio nazionale della protezione civile”. In particolare, il Capo del Dipartimento sarà intorno alle 11 in Lunigiana, per poi spostarsi in Garfagnana.

21 Giugno 2013 0

Il terremoto avvertito in tutto il nord Italia

Di Ermanno Amedei

E’ stato nettamente avvertito anche in Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto la scossa di terremoto di magnitudo 5.2 che questa mattina alle 12.33 ha colpito le province toscane Lucca e Massa Carrara. Alla prima forte scossa se ne sono registrate altre quindici, con mangitudo tra 2.0 e 4.0, quella del quarto grado registrata pochi minuti fa. Si sarebbero registrati danni di entità non rilevanti, calcinacci caduti e tetti parzialemnte crollati, anche se i vigili del fuoco sono ancora al lavoro per verificare l’agibilità degli edifici.

21 Giugno 2013 0

Forte terremoto in Toscana, magnitudo 5.2 tra Massa Carrara e Lucca

Di Ermanno Amedei

Un forte evento sismico è stato avvertito dalla popolazione tra le province di Massa Carrara e Lucca, con epicentro localizzato tra i comuni di Fivizzano e Casola in Lunigiana in provincia di Lucca e Minucciano in quella di Massa. Secondo i rilievi registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l’evento sismico è stato registrato alle ore 12.33 con magnitudo 5,2 a una profondità di circa 5 chilometri. Sono in corso le verifiche da parte della Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile.

13 Maggio 2013 0

Lieve terremoto tra Pisa e Lucca

Di Ermanno Amedei

Un evento sismico è stato lievemente avvertito dalla popolazione tra Lucca e la provincia di Pisa. Le località prossime all’epicentro sono i comuni di Vecchiano (PI), San Giuliano Terme (PI) e Lucca. Dalle verifiche effettuate dalla “Sala Situazione Italia” del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone e/o cose. Secondo i rilievi registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia la scossa è stata registrata alle ore 6.55 con magnitudo locale 2.4.

25 Gennaio 2013 0

Forte scossa di terremoto tra Emilia e Toscana

Di Ermanno Amedei

Un evento sismico con epicentro nella provincia di Lucca è stato nettamente avvertito dalla popolazione. Le località prossime all’epicentro sono Castiglione Garfagnana, Villa Collemandina, Pieve Fosciana e Fossandora. Sono in corso le verifiche da parte della Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile rispetto ad eventuali danni a persone e/o cose. Secondo i rilievi registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l’evento è stato registrato alle ore 15.48 con magnitudo locale 4.8.