Tag: Frosinone

3 Aprile 2009 0

Il Frosinone ferma l’Empoli sull’1 a 1

Di redazione
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Un Frosinone barricato e cinico ha strappato un punto nella trasferta in Toscana. Nello scontro con l’Empoli infatti, la squadra di Piero Braglia ha alzato un muro davanti alla propria area di rigore ma pronto aripartire non appena possibile. I padroni di casa hanno provato in ogni maniera a superare il cordone difensivo dei ciociari ma al 27esimo, per loro, è arrivata la doccia fredda Diogo Tavares ha infilato la porta “di casa” con una conclusione di pregevole fattura. Al 43esimo della ripresa, dopo innumerevoli tentativi, i toscani pervengono al pareggio quando gli azzurri riescono a sfondare sull’asse Flachi-Buscè. Il capitano, sul filo del fuorigioco, ma in posizione regolare, batte Sicignano in contropiede. Un pareggio a causa del quale l’Empoli perde una grande occasione per rilanciarsi definitivamente nella zona play-off.

30 Marzo 2009 0

Frosinone – Triestina un pareggio ricco di gol

Di redazione

Un pareggio con quattro gol è stato il risultato finale del match tra il Frosinone e la Triestina. Un 2 a 2 sancito anche da assenze importati nella squadra ciociara. a frae il gioco però sono stati i canarini mentre gli alabardati hanno atteso il loro momento che hanno trovato al 31′, con un pallone arpionato da Princivallie lanciato a Antonelli e poi a Granoche che solo davanti a Frattali ha insaccato. Tavares prende il posto di Cavallim nel secondo tempo e il portoghese ringrazia siglando l’ 1-1 su passaggiop di un Eder in grande spolvero. Ma al 21′ Gorgone, entrato da poco, riporta in vantaggio la Triestina grazie ad un clamoroso errore del portiere ciociaro Frattali. Fatto ciò gli ospiti si blindano ma senza impedire ai ciociari di trovare il pari con Antonazzo all’89’, di testa su traversone di Bocchetti. Frosinone Triestina 2-2

21 Marzo 2009 0

Un Frosinone sciupone sconfitto 3 – 0 a Piacenza

Di redazione

Non è bastato un inizio convincente al Frosinone che, contro il Piacenza, ha rimediato tre sonori “schiaffoni”. Un secco tre a zero, ha infatti sancito la supremazia degli emiliani che, solo nella parte iniziale del match hanno subito le iniziative della squadra ciociara. Troppi gli errori commessi, troppe le occasioni sciupate e quado il Piacenza è uscita dal guscio, ha fatto valere il proprio spessore tecnico e la propria capacità di concretizzare ogni azione. Tre palle gol sciupate nei primi 20 minuti da Lucenti, Cavalli ed Eder, poi i padroni di casa sono usciti dalle retrovie e per il portiere ciocaro Frattali sono inziati i guai. Il piacenza è passato al 30° da una lunga parabola sulla quale la difesa frusinate ha tardato ad intervenire e Ferraro ne ha approfittato. La partita sembrava riequilibrarsi con azioni su entrambi i fronti. Al 13° del secondo tempo Volpato subentrato a Ferraro ha deviato un cross di Nainggolan. Altre azioni da gol sfumate prima del 19° quando Avogadri, in contropiede, ha fatto tre a zero.

18 Marzo 2009 0

Calcio/Il Frosinone affonda l’Avellino a passo di “samba”

Di redazione

Si accende Eder e si spegne l’Avellino. Il brasiliano sembra aver ritrovato la sua forma migliore e con una doppietta affonda la squadra irpina. Quella campana si è mostrata compagni volenterosa ma poco efficacie nel settore offensivo. Un risultato che sarebbe potuto essere ancora più rotondo dato che lo stesso Eder ha preso anche un palo. Una serata da incorniciare per l’attaccante brasiliano che coincide con il ritorno alla vittoria della squadra ciociara. L’avellino si è presentato al Matusa, almeno nei primi minuti, decisamente più vivace e all’ottavo minuto sfiora la marcatura con un tiro di Koman. Ma alla prima vera occasione il Frosinone passa. E’ il 33° quando, su punizione di Nocentini Eder è bravo e veloce a sorprendere difesa e portiere avversario. Al 44° gli irpini quasi pareggiano quando Venitucci serve una ghiotta occasione per Koman che sciupa tutto con un tiro debole e inefficace facile preda del portiere ciociaro. E’ il 7° minuto del secondo tempo quando Eder con un a botta dai 25 metri centra ilo palo ma due minuti dopo è Frattali a salvare la porta frusinate da una conclusione ravvicinata di De Zerbi. E’ lo stesso portiere che al 23° “disinnesca” un tiro di Aubameyang. Ma poco dopo sale in cattedra ancora il brasiliano che intercetta un pallone di De Zerbi sulla linea di metà campo e in slalom trafigge uno per uno tutti i difensori irpini e di piatto destro firma il due a zero che manda i tifosi canarini in visibilio.

26 Febbraio 2009 0

Frosinone e Cassino primeggiano per… “Mal’aria”

Di redazione

Lo stato di salute dell’aria nelle principali città del Lazio è preoccupante e tra queste, Frosinone e Cassino occupano la prima e la terza posizione. E’ quanto emerge dal dossier “Mal’aria di città” realizzato da Legambinete presentato ieri a bordo del Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato. Frosinone ha il primato nel superamento della soglia consentita per il Pm10, ben 41 giorni sui primi 50 del 2009, 23 a Colleferro (Rm), 21 a Cassino. Seguono Ciampino (Rm) con 18 giorni, Tiburtina e Francia nella Capitale con 17 e 16 giorni rispettivamente, Anagni (Fr) con 15, Fermi e Guidonia (Rm) con 14 e Cinecittà con 11. La provincia di Frosinone, quindi, svetta in negativo nella classifica delle zone più inquinate e, la stessa associazione Legambiente, sottolinea come le misure per contrastare il fenomeno dell’inquinamento dell’aria siano state notevolmente ridotte.

24 Febbraio 2009 0

Poker marchigiano del Frosinone: ad Ancona i ciociari fanno 4 a 1

Di redazione

Poker del Frosinone con l’Ancona. I canarini rifilano ai marchigiani un pesantissimo 4 a 1 aggancioanmdoli a quota 32 punti nella classifica dellla serie B. L’andamento della gara si è deciso già all’undicesimo del primo tempo quando il brasiliano Eder ha crossato al centro per la testa di Cariello che fa l’1 a 0. Venti minuti dopo è invece Eder che va a segno. Il Frosinone continua a macinare gioco e l’Ancona resta a guardare tanto che i ciociari si preoccupano anche di riaprire la partita con un autogol di Scarlato. Ma nulla da fare, al quinto minuto del secondo tempo il Frosinone passa ancora con Scarlato che, questa volta, imbrocca la porta giusta: quella dell’Ancona. Cariello mette la parola fine all’incontro con il quarto gol dei caranarini e la sua doppietta personale con un “missile” dai 25 metri. Nello stadio dell’Ancona, quindi, la 27esima giornata del campionato di serie B sorride ai ciociari. Prossimo turno, (venerdì, ore 20.45): Livorno-Empoli; (sabato, ore 16): Ascoli-Avellino; Frosinone-Brescia; Mantova-Bari; Modena-Parma; Rimini-Ancona; Salernitana-Piacenza; Treviso-Sassuolo; Triestina-Pisa; Vicenza-Cittadella; (lunedì, ore 20.45): Albinoleffe-Grosseto.

21 Febbraio 2009 0

Di Rocco a Frosinone fa ventidue

Di redazione

Ventiduesima vittoria in 24 incontri da professionista, questo è il percorso del pugile Michele Di Rocco e ieri sera a Frosinone ha conquistato l’ultimo successo. Di Rocco ha superato nettamente ai punti, in sei riprese, in un incontro senza titolo in palio, l’ungherese Janos Petrovics, 37 anni, al suo 37simo incontro, con un bilancio di 15 vittorie e 22 sconfitte. Per Di Rocco, che ha compiuto 26 anni, quello di ieri sera era il suo quinto incontro nella sua nuova categoria di peso dei welter. “Sono molto soddisfatto della mia prova – ha detto alle fine del match, il pugile umbro – perchè mi aspettavo conferme sul mio buono stato di forma e queste sono arrivate. Ho cercato di vincere per ko, ma il mio avversario ha dimostrato di essere tosto”.

18 Febbraio 2009 0

Frosinone beffato in pieno recupero, con autogol, dal Parma

Di redazione

Frosinone beffato, in pieno recupero, da un autogol di Lucenti. E’ la sintesi della partita che ha visto, ieri, i canarini contrapporsi al Parma. Emiliani prudenti, troppo, tanto che i ciociari affondano dopo 13 minuti dall’inizio con una rete di Cavalli, sostituito al 35′ per infortunio, con Tavares. Nel secondo tempo il Parma prende possesso della metà campo del Frosinone con un pressing asfissiante che mette in evidente difficoltà il Frosinone. Gli emiliani, padroni del campo, al 27esimo pareggiano con Manzoni. Il mister Braglia cerca di cambiare il quadro tecnico della sua squadra con altri innesti e sembrava riuscirci. La partitra sembrava ormai destinata al pareggio, ma poi, la beffa. Il pallone  finisce nell’area del Frosinone e i difensori fanno tutto da soli: Guidi spinge Lucenti che, sbilanciato, invece di mettere la palla in angolo, finisce con infilare il suo portiere. Al Matusa di Frosinone, Parma batte Frosinone 2-1.

14 Febbraio 2009 0

Frosinone corsaro a Treviso, vince 2 a 1

Di redazione

mainIl Frosinone strappa tre punti vincendo fuori casa a Treviso. In un clima teso per via della tifoseria di casa, la compagine ciociara ha fissato il risultato sul 2-1. La partita per i padroni di casa si mette male quasi subito: al 29′ arriva la rete del Frosinone siglata da Antonazzo. Gol che raggela i biancocelesti e la curva ultras del Tenni. Il Treviso sembra rimettere la partita in binario in avvio di ripresa con Smit, ma è poi Conceicao che al 39′ annulla le aspettative del Treviso e fa volare ancora il Frosinone. Tra contestazione e problemi tecnici per il Treviso la partita è difficile da gestire e il risultato finale spinge i biancocelesti verso la retrocessione nel campionato di Serie C/1.

3 Febbraio 2009 0

A1, chiude l’uscita di Frosinone

Di redazione

Autostrade per l’Italia comunica che «dalla mezzanotte alle 3 di mercoledì 4 febbraio, sull’A1 sarà chiusa la stazione di Frosinone, in uscita per chi proviene da Roma, per lavori di ripristino delle barriere. In alternativa si consigliano le stazioni di Anagni e Ceprano. La notizia della chiusura verrà segnalata dai notiziari radiofonici e sui pannelli a messaggio variabile».