Morto in camera a Cassino, ipotesi overdose per 43enne di Piedimonte

Morto in camera a Cassino, ipotesi overdose per 43enne di Piedimonte

25 Novembre 2015 Off Di Comunicato Stampa

Cassino – Da alcuni giorni non rispondeva più al titolare dell’affittacamere che lo ospitava nella struttura in via Di Biasio a Cassino nella zona del rione Colosseo. Questa mattina, l’uomo ha deciso di sincerarsi delle condizioni di T. M. 43enne di Piedimonte San Germano con problemi di tossicodipendenza trovandolo morto e, vicino al corpo, alcune siringhe. Da qualche tempo aveva lasciato la sua abitazione dove viveva con la famiglia. Immediatamente ha allertato i carabinieri che hanno avviato le indagini. Pare che il decesso fosse avvenuto già da qualche giorno. L’ipotesi più probabile, quindi, resta quello dell’overdose.

Er. Amedei

Condividi