pubblicato il3 febbraio 2016 alle 10:55

Albaneta, il Comune rimuove il cancello che impediva il passaggio ai luoghi della memoria

CassinoL’Albaneta torna libera. Questa mattina, gli operai del comune di Cassino hanno eseguito l’ordinanza di rimozione emessa lunedì dalla giunta comunale di Cassino relativa alla rimozione del cancello che ostruiva il passaggio a chi voleva visitare i luoghi della memoria sul pianoro di Montecassino.

faccedivita.it

Una vicenda infinita intrisa di polemiche, denunce, proteste, anche internazionali, che ha caratterizzato tutto il mese di dicembre e quello di gennaio. Oggi il sindaco Petrarcone e la sua amministrazione hanno fatto rispettare il principio di legalità: rimuovere il cancello realizzato su suolo pubblico su iniziativa di un privato. Una vicenda odiosa che ha visto i luoghi dei combattimenti della seconda guerra mondiale, ricordati da monumenti ai caduti, chiusi e visitabili per un periodo dietro il pagamento di un biglietto.

Una prima vittoria ottenuta dall’amministrazione comunale ma resta da capire come evolverà, invece tutto il progetto che vede all’Albaneta la realizzazione di un birrificio, B&B e punti ristoro.

Ermanno Amedei

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07