Protezione Civile, “Terremoti d’Italia” in mostra alla villa comunale di Frosinone fino al 30 ottobre

18 Ottobre 2011 Off Di Ermanno Amedei

“Terremoti d’Italia”, la mostra itinerante di carattere scientifico, storico e conoscitivo promossa sul territorio nazionale dal Dipartimento della Protezione Civile per sensibilizzare i cittadini e i ragazzi delle scuole sul rischio sismico, dopo la tappa alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, arriva alla Villa Comunale di Frosinone in occasione della quinta edizione delle “Giornate della Scienza – Terra e Terremoti”.

L’esposizione – che verrà inaugurata domani 19 ottobre alle ore 16.30 – ripercorre la storia dei principali sismi che hanno colpito nell’ultimo secolo il territorio italiano attraverso documenti, immagini, strumenti scientifici e dispositivi tecnici antisismici provenienti da tutta Italia.

Il percorso espositivo si articola in tre sezioni che stimolano e coinvolgono il visitatore grazie alla proiezione di foto e film. Nella parte storica, documenti e materiali d’archivio ricostruiscono gli eventi dei più importanti terremoti italiani; il settore scientifico illustra il sisma come fenomeno fisico con i suoi effetti, e ospita una collezione di strumenti per misurarlo. Infine, la sezione conoscitiva, all’interno della quale è stata allestita la piattaforma sismica, descrive e presenta i temi della prevenzione e dei dispositivi antisismici.

La piattaforma, allestita con oggetti di uso comune, è un sofisticato dispositivo che permette di sperimentare direttamente cosa accade durante un terremoto in tre diverse situazioni: al piano terra o per strada, al quinto piano di un comune edificio antisismico e al quinto piano di una struttura isolata simicamente.

La mostra alla Villa Comunale resterà aperta tutti i giorni, festivi compresi, fino a domenica 30 ottobre con il seguente orario: lunedì – venerdì 9.00 – 13.00 / 15.00 – 18.00, sabato e domenica 10.00 – 13.00 / 16.30 – 19.00.

Condividi