Botti di Capodanno, l’Anpana consiglia come salvare gli animali dalla notte di San Silvestro

20 Dicembre 2011 Off Di Comunicato Stampa

“Come ormai da anni, ci preme porre all’attenzione sull’utilizzo dei dispositivi pirotecnici ed esplosivi durante le feste di fine anno”. A scriverlo in una nota stampa è Francesco Altieri Presidente provinciale di Frosinone dell’associazione animalista Anpana. “Gli animali in generale vengono terrorizzati dalle esplosioni e muoiono per spavento o nell’istintivo tentativo di fuggire. In particolare consigliamo: di non lasciare i propri animali da soli; di alzare il volume della tv o della radio per attutire il fragore delle esplosioni; se l’animale si trova all’esterno, di porre massima attenzione a non tenerlo con un guinzaglio a strozzo, onde evitare che cercando di fuggire terrorizzato, muoia soffocato; massima attenzione che l’animale non abbia nessuna possibilità di scappare e se è molto sensibile consigliatevi con il veterinario di fiducia sull’opportunità di sedazione. Guardia alta con gli animali da affezione, ma purtroppo quelli da reddito e selvatici, patiranno e moriranno per questa usanza ormai da rivedere. Alle istituzioni chiediamo di vigilare oltremodo sulla legittimità dei dispositivi esplosivi e pirotecnici in vendita, pregandoli di diffondere il nostro allarme. Ai cittadini chiediamo di rinunciare o morigerare questa usanza che danneggia i nostri amici animali. Alla stampa di diffondere al massimo questo appello”.

Condividi