Maltempo, al sud persistono temporali e venti forti

21 Febbraio 2012 Off Di Ermanno Amedei

La perturbazione attiva sul Bacino del Mediterraneo continua a stazionare sulle nostre regioni meridionali dove, ancora fino alla mattinata di giovedì 23 febbraio, si registrerà una fase di spiccato maltempo con fenomeni che saranno più intensi sulle aree ioniche di Sicilia e Calabria.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione civile ha emesso un nuovo avviso di avverse condizioni meteorologiche che estende quello diffuso ieri e che prevede dalle prime ore di domani, mercoledì 22 febbraio, venti molto forti dai quadranti orientali su Sicilia e Calabria, con mareggiate lungo le coste esposte.
Sulle stesse regioni persisteranno, inoltre, precipitazioni diffuse – anche a carattere di rovescio e temporale – accompagnate da attività elettrica. I fenomeni risulteranno più intensi e frequenti sui settori ionici delle regioni interessate.

Il Dipartimento della Protezione civile continuerà a seguire l’evolversi della situazione in contatto con le prefetture, le regioni e le locali strutture di protezione civile.

Condividi