Torna dalla vacanza in Spagna e trova i carabinieri ad aspettarlo in aeroporto

Torna dalla vacanza in Spagna e trova i carabinieri ad aspettarlo in aeroporto

17 Giugno 2019 0 Di Ermanno Amedei

FIUGGI – Finiscono le ferie, rientra in Italia e, appena mette piede a terra in aeroporto a Fiumicino, trova i carabinieri che lo arrestano.

Il 18enne di Fiuggi, è passato così dalla spiaggia di una località spagnola, alle “cure” di una comunità educativa nella provincia di Viterbo. Ad eseguire l’Ordinanza di Custodia Cautelare emessa dal Tribunale dei Minorenni di Roma sono stati i carabinieri della stazione di Fiuggi comandati dal colonnello Fabio Cagnazzo nei confronti del diciottenne, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacenti in concorso, quando era ancora minorenne.

L’esecuzione della misura cautelare rientra nella più vasta ed articolata attività investigativa condotta da Carabinieri e Finanzieri della città termale nell’ambito dell’operazione convenzionalmente denominata Synergie che ha sgominato una banda dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti nell’aria nord della provincia di Frosinone e che ha portato all’arresto di 10 persone due dei quali minori nonché il sequestro di oltre 15 chili di droga tra hashish e marijuana è la somma contante di oltre 40mila euro.