Cadavere nel carrello del supermercato a Ceccano, si ipotizza l’omicidio

Cadavere nel carrello del supermercato a Ceccano, si ipotizza l’omicidio

21 Maggio 2020 0 Di Redazione

Il corpo senza vita di una persona è stato rinvenuto, questa mattina a Ceccano in uno dei carrelli della spesa all’esterno di un supermercato in località Di Vittorio.

A ritrovare il cadavere, poco dopo le 10, sarebbe stato il personale di un vicino centro medico. Immediatamente è scattato l’allarme e sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Frosinone.

L’area è stata subito circoscritta per tentare di mantenere inalterato il perimetro per cercare elementi. Si stanno visionando le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona per avvalorare o smontare l’ipotesi che qualcuno possa aver abbandonato il corpo nel carrello.

Il cadavere ritrovato nel carrello della spesa a Ceccano appartiene ad un uomo dall’età presunta di circa 50 anni. La salma era coperta d trapunte e, per questo, è stato notato da passanti che hanno lanciato l’allarme. I carabinieri che indagano sul caso sostengono che il corpo è stato messo nel manufatto metallico dopo la morte, quasi certamente questa mattina presto. Al momento non si conosce l’identità dell’uomo che è senza documenti.

Ad attirare l’attenzione della gente è stato il gocciolamento del sangue che da quello che sembrava un accumulo di coperte, cadeva sull’asfalto del parcheggio. La perdita di sangue fa ipotizzare una morte non naturale dell’uomo e quindi non si esclude l’omicidio.

Condividi
  • 75
    Shares