Cassino, smantellata l’aiuola spartitraffico in piazza Diamare per ampliare il sagrato della chiesa

Cassino, smantellata l’aiuola spartitraffico in piazza Diamare per ampliare il sagrato della chiesa

25 Maggio 2020 Off Di Comunicato Stampa

CASSINO – Sono iniziati questa mattina i lavori di smantellamento dell’aiuola spartitraffico in piazza Diamare a seguito di una delibera di Giunta approvata solo qualche settimana fa. Nel comunicato stampa del Comune si fa notare che l’intervento, realizzato con gli operai del Comune, è in coerenza con il progetto generale della futura pedonabilità e della ciclabilità del centro cittadino e risponde ad una esigenza più volte sottolineata e richiamata dal parrocco don Benedetto Minchella, di ampliare il sagrato della chiesa. Esigenza ancor più sentita in questo periodo di svolgimento delle funzioni religiose lì, all’aperto, e in occasione di alcune festività che registrano la partecipazione di un gran numero di fedeli, prosegue la nota dell’Amministrazione.
“E’ nelle intenzioni dell’Amministrazione mettere a disposizione, in tempi brevi, tutta la piazza per la fruibilità delle famiglie. Quanto alle piante che sono state sradicate, esse verranno ripiantumate nella villa comunale.
Si tratta di un progetto – prosegue il comunicato –  non di oggi ma di parecchi anni fa. Correva infatti il 2008, ben dodici anni son passati, quando l’associazione Città-Città, presieduta dal prof. Fausto Pellecchia, lanciò l’idea di estendere il sagrato della chiesa fino all’aiuola spartitraffico in modo da creare uno spazio pedonale di tutto rispetto, non rinunciando, però, al collegamento stradale a doppio senso tra viale Dante e Corso della Repubblica. Il progetto era stato fatto proprio dalle Amministrazioni precedenti, ma mai concretizzato”.
I lavori di adeguamento comporteranno la perdita di alcuni posti per il parcheggio, ma non dovrebbe essere questo un gran problema, conclude la nota.

FOTO A. CECCON

Condividi
  • 22
    Shares