Mercato settimanale; sabato 20 giugno stop ai parcheggi a pagamento in via Verdi e via Leopardi

Mercato settimanale; sabato 20 giugno stop ai parcheggi a pagamento in via Verdi e via Leopardi

19 Giugno 2020 Off Di Felice Pensabene

CASSINO – Continuano gli sforzi dell’amministrazione comunale per dare un assetto definitivo e razionale al mercato dell’abbigliamento, alla riorganizzazione e miglioramento del traffico caotico del sabato mattina. Continua, in altre parole, la sperimentazione per trovare le soluzioni più idonee e assicurare una viabilità migliore durante il giorno di mercato. Sabato prossimo, 20 giugno, infatti, arriva un’altra novità che dovrebbe favorire i cittadini. Saranno sospesi, dalle 8 alle 13, i ticket dei parcheggi in via Verdi e via Leopardi. La misura è stata annunciata in un comunicato dall’assessore alla polizia locale e al personale Barbara Alifuoco.
“Si stanno vagliando tutte le ipotesi che portino minor disagio possibile alla città – ha dichiarato l’assessore Barbara Alifuoco – sentita telefonicamente – alcuni risultati positivi si sono già in parte visti rispetto ai primi giorni in cui si è adottata la misura di riportare il mercato nelle “vie storiche” del centro città. Non tralasceremo di continuare a sperimentare altre soluzioni prima di arrivare a quella definitiva”.
“Speriamo – ha ribadito Alifuoco – che questo elemento possa contribuire ad uno svolgimento più fluido del mercato settimanale. Dopo gli aggiustamenti apportati in queste settimane alla pianta del mercato, che hanno notevolmente migliorato la viabilità del sabato in città, anche la Publiparking, dimostrando grande capacità di ascolto, contribuisce in questa direzione, esentando dal pagamento del parcheggio negli stalli blu, nell’orario sopra indicato. Ancora una volta, dialogo e confronto, hanno prodotto un risultato utile alla città. Ascoltare tutte le parti interessate, ci ha consentito di aggiustare il tiro e fare quanto possibile perché la nuova allocazione del mercato fosse la migliore possibile. Nel ricordare che, in ogni caso, consideriamo ancora sperimentale questa fase, ci piace sottolineare come, ancora una volta, i cittadini di Cassino abbiano apprezzato il cambiamento e contribuiscano, con i loro comportamenti, alla riuscita del progetto” ha concluso l’assessore Alifuoco.
Certo la soluzione ottimale sarebbe quella di posizionare il mercato settimanale dell’abbigliamento all’interno dell’isola pedonale, magari prolungandola in estensione per consentire una migliore distribuzione delle bancarelle, assicurando un distanziamento sociale più adeguato, decongestionando il traffico e, soprattutto consentendo il parcheggio in modo più razionale nelle strade cittadine. Se a tutto ciò si unisse un maggiore uso di mezzi alternativi alle auto, per i residenti del centro, ne verrebbe avvantaggiata anche la viabilità e il decongestionamento del traffico durante la giornata di mercato, facilitando chi debba raggiungere il centro cittadino dalle altre frazioni comunali. Del resto ampliare e anticipare l’isola pedonale non costerebbe nulla, avvantaggiando e migliorando anche per le operazioni di pulizia delle zone interessate dal mercato. In ogni caso, molto dipenderà dalla sensibilità e dal senso civico dei cittadini e dalle proposte che potranno derivare dai loro suggerimenti.

Condividi