Dino Padovani è il nuovo Dirigente Comandante della Polizia Locale di Sora

Dino Padovani è il nuovo Dirigente Comandante della Polizia Locale di Sora

3 Gennaio 2022 Off Di Redazione

 

Dopo il trasferimento del Dott. Paolo Rossi a Guidonia, il Dott. Dino Padovani, già Dirigente del Comune di Sora, ha assunto, anche le funzioni di Dirigente Comandante del Corpo della Polizia Locale. Molto conosciuto negli ambienti di Polizia Locale, soprattutto in Provincia di Frosinone, il Dott. Dino Padovani è stato, per più di un decennio, Comandante della Polizia Locale di Alatri.

Lunga la sua militanza nella polizia locale: Vigile urbano ad Anagni, Sottufficiale a Frosinone, Comandante a Ceprano, Boville Ernica, Amaseno, Torrice e soprattutto, Alatri. Il Dott. Dino Padovani, benché recentemente vincitore di una altra procedura concorsuale per Dirigente Comandante in provincia di Roma, ha scelto Sora per proseguire la sua carriera da Comandante.

Di tutto rispetto il suo curriculum vitae et studiorum. Ex ufficiale dell’Esercito Italiano è abilitato all’esercizio della professione forense e specializzato in diritto ambientale, dopo aver conseguito un Master di II livello (110/110) all’Università “La Sapienza” di Roma. E’, inoltre, stato relatore in numerosi convegni di settore.

Ecco le sue prime parole, dopo l’incontro con il Sindaco: “Sono veramente contento di assumere questo nuovo incarico. Una nuova sfida avvincente. Sono molto legato a Sora, una cittadina, molto bella ed accogliente. Assicuro il mio massimo impegno per contribuire, unitamente alle altre Forze di Polizia presenti sul territorio, al raggiungimento di quegli obiettivi di sicurezza urbana che l’Amministrazione Comunale intende perseguire. Il Corpo di Polizia Locale, pur fortemente ridotto nelle sue unità, conta di ottime professionalità. Chiederò, presto, un incontro al Signor Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Cassino per recepirne gli indirizzi per quanto riguarda l’attività di Polizia Giudiziaria. Sarò al servizio dei cittadini, soprattutto, in questi momenti difficili, legati alla pandemia, cercando di contrastare il propagarsi del contagio, secondo le indicazioni fornite dalla Prefettura e dalla Questura”.

Il Sindaco, visibilmente soddisfatto, dichiara: “In questi mesi ho potuto constatare la professionalità e lo spessore umano del Dott. Padovani. Sono sicuro che con il suo apporto possiamo ricostruire un ufficio, quello della Polizia Locale in questi anni depauperato delle risorse umane. Nel programma elettorale avevamo inserito come priorità l’ampliamento dell’organico dei “Vigili Urbani” cominciamo con l’individuazione di un Comandante motivato e che si è fatto ben volere dai dipendenti. Il prossimo step sarà quello di inserire nuove forze per ridare smalto ad un ufficio così delicato”.