Tag: Aquino

4 Marzo 2019 0

Aquino, intensificati i controlli della polizia locale su tutto il territorio

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

AQUINO – Grazie all’arrivo del nuovo comandante della Polizia Locale dott. Nello Fusco ad Aquino, nelle ultime settimane si stanno intensificando i controlli  su tutto il territorio comunale. Finalmente è stata ripristinata la segnaletica stradale di divieto di transito, nel centro cittadino, degli autocarri di massa superiore alle 8 tonnellate  ed i controlli eseguiti hanno permesso di constatare numerose violazioni delle norme sulla circolazione stradale,con conseguente elevazione di decine di verbali. In particolar modo è stato evitato il transito dei mezzi pesanti nel centro abitato, abitudine consolidata degli autotrasportatori provenienti dal casello autostradale di Pontecorvo che utilizzavano le arterie comunali come scorciatoia per il raggiungimento della zona industriale di Piedimonte San Germano, creando non pochi disagi ai cittadini. Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio,numerosi sono stati i controlli riguardo le occupazioni di suolo pubblico esercitate dalle attività commerciali,con l’ avvio delle procedure finalizzate al ripristino dello stato dei luoghi. Una pattuglia di polizia stradale esegue, quotidianamente, controlli sulle due arterie principali che attraversano l’abitato di Aquino (S.S. 6 Casilina e S.P. 247 Filetti).  Molti gli automobilisti controllati e le sanzioni amministrative comminate. Si sta monitorando il territorio extraurbano per reprimere le condotte di abbandono di rifiuti con conseguente contestazione di violazioni delle norme del Testo Unico dell’ Ambiente. Per quanto riguarda l’attività di Polizia Giudiziaria, sono stati eseguiti controlli in materia di Polizia Edilizia conclusi con 3 informative di reato alla locale Procura della Repubblica. Inoltre, in questi giorni,gli ispettori della  Polizia Locale di Aquino, coordinati dal comandante Fusco, stanno valutando attentamente le ultime richieste di cambio abitazione e residenza con controlli scrupolosi, al fine di evitare certificazioni non veritiere utili al conseguimento di benefici economici introdotti, recentemente, dalla normativa vigente ( reddito di cittadinanza).

Grande soddisfazione da parte dell’Assessore alla Polizia Locale, la Dott.ssa Federica Sabatini, che ha sottolineato come sia intenso e necessario il lavoro svolto  in questi primi mesi . “ Il tema della sicurezza – afferma la Sabatini – nel quale la Polizia Locale ha un ruolo centrale e fondamentale, è da sempre molto importante  per questa amministrazione. I vigili urbani sono un settore strategico, la sicurezza dei cittadini è la nostra priorità. L’attività di controllo, in questi mesi,  si è intensificata  grazie al nuovo comandante . La polizia municipale è tra i principali organismi di prevenzione e repressione di tutti quei fenomeni  di carattere sociale che incidono molto sulla serena e civile convivenza dell’intera comunità e che mettono in grave pericolo la sicurezza urbana. Il nostro obiettivo è quello di aumentare i servizi territoriali secondo un dettaglio predisposto .

Il Dott. Fusco è una persona dalle idee chiare. Una persona molto gradita per le sue capacità e ambita per avviare una delle nostre principali  linee programmatiche: la necessità di far percepire la Polizia Locale come servizio di tutela dei cittadini e non solo impiegati addetti alla burocrazia, ma forza operativa presente tra la gente- ha spiegato la Sabatini. “ L’Amministrazione ha piena fiducia in lui e sa che le sue qualità si sposano con le necessità della nostra città. La sua volontà di ferro e i primi risultati conseguiti in poco tempo  è  un ottimo punto di partenza.  Auguro buon lavoro al Dott. Fusco e sono certa che, grazie alla sua preparazione e alla sua esperienza, riusciremo a far diventare la città di Aquino un modello di legalità e di rispetto delle regole.”

“ Il bilancio di tre mesi di attività non può che essere parziale, ma allo stesso tempo estremamente positivo” – dichiara il comandante Fusco. “Posso affermare di essere stato accolto nel migliore dei modi sia dall’Amministrazione Comunale che dalla cittadinanza e soprattutto dal personale dipendente. In questi giorni – continua- sto conoscendo il territorio in un clima di collaborazione con il personale della Polizia Locale che, seppur ridotto di numero, si adopera con massimo impegno per la risoluzione delle problematiche che quotidianamente ci troviamo ad affrontare. L’obiettivo principale è quello di instaurare un rapporto di sinergia con i cittadini al fine di soddisfare al meglio le loro esigenze, assicurando la massima disponibilità e vicinanza quale Polizia di prossimità”.

La conduzione della Polizia Municipale deve essere un ottimo e significativo esempio per tutta la comunità- ha dichiarato il Sindaco Libero Mazzaroppi – di cui, da sempre, ho sottolineato ed evidenziato tre aspetti essenziali.

Il primo riguarda le nobili virtù che devono contraddistinguerla: competenza, passione e onesta dedizione; il secondo aspetto è che una buona Polizia Locale diventa un modello visibile di come l’Amministrazione comunale garantisce legalità, sicurezza e appartenenza alla Città a tutti i cittadini; infine, il terzo aspetto, che noi abbiamo applicato alla lettera è la dimostrazione di quanto sia efficace promuovere il ricambio direzionale. Noi l’abbiamo fatto e per questo ringrazio il dott. Nello Fusco, per l’ottimo lavoro che sta facendo e per l’impegno profuso, unitamente ai suoi collaboratori e al mio assessore Federica Sabatini.

 

5 Febbraio 2019 0

Ludi pallavolo Aquino, Under 18 femminile accede ai quarti e 2° Divisione maschile saldamente in testa

Di redazionecassino1

La pallavolo ad Aquino si conferma sport dalle grandi soddisfazioni.La squadra Under 18 femminile, dopo la brillante vittoria nella decima giornata di campionato per 3 set a 1 sulla Cus Cassino Atina (parziali 25/20 – 24/26 – 25/13 – 25/16), chiude al primo posto in classifica nel Girone C accedendo alla seconda fase come testa di serie ai quarti.

Nella sfida del prossimo 6 febbraio, che si svolgerà ad Aquino, le ragazze del volley aquinate affronteranno la Asd Pallavolo Ceprano, classificatasi al secondo posto del Girone B, in uno scontro secco valevole per l’accesso alle semifinali.

Sugli scudi anche la Seconda Divisione Maschile che, dopo l’ultimo successo sulla Vis Sora 07 per 3 set a 1 (parziali 25/22 – 17/25 – 11/25 – 15/25), proseguono il cammino saldamente al primo posto del campionato provinciale con tre lunghezze di vantaggio sulla seconda in classifica.

Decisivo sarà lo scontro al vertice del prossimo 07 febbraio dove i ragazzi della Ludi Pallavolo Aquino affronteranno nell’incontro casalingo la seconda in classifica la Computer Discount Pallavolo Broccostella.

Risultati soddisfacenti anche per la Seconda Divisione Femminile, saldamente al terzo posto a sei lunghezze dalla vetta, e per l’Under 18 Maschile al terzo posto ma a pari punti con la seconda in classifica e a tre lunghezza dalla prima.

 

 

4 Febbraio 2019 0

Incetta di podi dei ragazzi del Judo Ludi Club Aquino nel 1° Memorial “Sesio Famà” a Spello (PG).

Di redazionecassino1

Incetta di podi dei ragazzi del Judo Ludi Club Aquino nel 1° Memorial “Sesio Famà” svoltosi sabato 2 febbraio a Spello (PG).

A guidare la spedizione, alla sua prima esperienza da allenatore, il giovanissimo Roberto Senatore che, con l’autorità di un veterano, ha supportato gli atleti impegnati in gara.

I primi a scendere sul Tatami sono stati i ragazzi della categoria “Cadetti”, dove Lorenzo Gargano conquista il podio classificandosi terzo nella sua categoria.

Nonostante le buone prestazioni in gara, complice un pizzico di sfortuna, solo piazzamento per Libero Pietrantuonoe Luigi Raso che si classificano entrambi al 7° posto nelle rispettive categorie.

A seguire tocca ai giovani e agguerriti atleti della categoria “Esordienti A” che vanno tutti a podio.

Alessio Servodidio conquista la  categoria fino a 40 kg vincendo tutti gli incontri e piazzandosi al 1° posto.

A fargli compagnia sul podio è il compagno di squadra Tommaso Gervasio che conquista la terza piazza con due incontri vinti e due persi.

Alessandro e Marco Pantaloni si fanno rispettare nella categoria 55 kg conquistando rispettivamente la seconda e la terza piazza con 3 incontri vinti e 1 perso per Alessandro e 2 incontri vinti e 2 persi per Marco.

 

31 Gennaio 2019 0

Aquino, diecimila euro dalla Regione per il Piano di Protezione civile

Di redazionecassino1

AQUINO – Il Comune di Aquino sarà destinatario di un contributo pari a 10.000 Euro, accordato dalla Regione Lazio per aver predisposto e aggiornato il proprio Piano di Emergenza rendendolo conforme alle Linee Guida per la pianificazione comunale o intercomunale di emergenza di Protezione Civile.

L’Agenzia di Protezione Civile della Regione Lazio, infatti, nel ribadire la necessità e l’importanza dell’aggiornamento di tali indispensabili strumenti, nell’esercizio finanziario 2018, ha stanziato fondi propri a sostegno di quei comuni che dovevano provvedere ad ultimare l’aggiornamento/integrazione dei Piani entro il 30 novembre 2018, con lo scopo di contribuire a prevenire i catastrofici danni causati dagli eventi che si stanno verificando negli ultimi anni.

L’Italia è un Paese ad alto rischio di calamità naturali, dai terremoti ai dissesti idrogeologici. Ai fenomeni naturali si uniscono quelli causati dall’attività dell’uomo, spesso legati ad una non attenta gestione del territorio. L’esposizione al rischio è molto elevata e costituisce un problema di grande rilevanza sociale, sia per il numero di vittime che per i danni alle abitazioni, alle industrie e alle infrastrutture. Alla luce di tali dati, risulta evidente l’importanza, per ogni territorio di conoscere, approfondire, prevenire e affrontare il rischio. La Legge 12 luglio 2012, n.100 prevede infatti che , entro 90 giorni dall’entrata in vigore del provvedimento, i Comuni procedano ad approvare il Piano di emergenza comunale, redatto secondo i criteri e le modalità riportate nelle indicazioni operative del Dipartimento della Protezione Civile e delle Giunte regionali.

Il Piano di Emergenza deve contenere la previsione, la programmazione, la pianificazione ed il progetto di tutte le attività coordinate e di tutte le procedure che dovranno essere adottate per fronteggiare un evento calamitoso atteso in un determinato territorio.

Il piano deve essere sufficiente e flessibile per essere utilizzato in tutte le emergenze, incluse quelle impreviste e semplici, in modo da divenire rapidamente operativo. Ed il Piano elaborato dal Comune di Aquino presenta tutti i requisiti fondamentali richiesti dalla normativa vigente.

“ L’Amministrazione comunale – dichiara l’Assessore alla Protezione Civile Dott.ssa Federica Sabatini – ha realizzato, con tenacie e grandissima professionalità, un’altra importante iniziativa per il territorio di Aquino, un progetto fondamentale per garantire a cittadini, visitatori e turisti la sicurezza dai rischi naturali . Il tutto verrà realizzato ed integrato grazie al contributo regionale. Il dato che ci rende più orgogliosi è che siamo tra i pochi Comuni d’ Italia ad esserne responsabilmente dotati. Abbiamo fatto e continuiamo a fare un lavoro serio, tutti insieme. Questo grande progetto di pianificazione rappresenta un vero modello di solidarietà. Lavoreremo fianco a fianco, facendo fruttare sul territorio quella sinergia di visione ed intenti che è la base per avere piani efficaci e vivi, utili per i cittadini. E’ un lavoro che dobbiamo continuare con costanza.”

Il sindaco Libero Mazzaroppi ha ricordato come questo strumento è stato attaccato in maniera virulenta dall’opposizione di allora con argomenti e modalità al limite della decenza. “Oggi, voglio ringraziare l’Arch. Paola Quagliozzi per l’impegno profuso – ha sottolineato – e tutti noi che abbiamo creduto in questa immensa opportunità. Ci adeguiamo alla normativa in maniera seria ed efficace e colmiamo un gap e una lacuna amministrativa storica in quanto, finalmente, ci dotiamo operativamente di un Piano che assicura a tutti i livelli. Guardiamo avanti e proseguiamo con i fatti per rispettare il nostro programma e l’impegno assunto con gli elettori”.

foto repertorio

21 Gennaio 2019 0

Reliquie di San Tommaso d’Aquino vendute su e-bay, commercio on line senza confini

Di redazionecassino1

CASSINO – Il mercato on-line non ha più confini, lo sanno bene tutti coloro che ne fanno uso per ragioni più diverse. On line si può comprare di tutto, del resto i fatturati delle multinazionali del commercio su internet lo dimostrano ampiamente. Quello che non ti aspetti di trovare sono le reliquie di santi o beati, invece si possono trovare anche queste. Nessuno di loro fa eccezione, persino le reliquie di uno dei santi più amati e radicati nel nostro territorio, San Tommaso d’Aquino. È sufficiente scorrere le vendite o le aste di e-bay per trovare oggetti sacri di ogni genere comprese le reliquie di san Tommaso e di molti altri tutto perfettamente regolare, anche con fattura. Ma non basta poiché le stesse reliquie sono contenute e, naturalmente vendute, in teche o d’argento del 1700 e in vetro soffiato con tanto di ‘certificazione d’autenticità ed integrità’ da un sigillo vescovile a garanzia di autenticità. Il prezzo? Molto contenuto, infatti, le reliquie del Santo di Aquino vengono proposte in vendita a prezzi che vanno da 162 euro, oltre spese di spedizione, in un “antico e raro reliquiario del 1700 con la reliquia di San Tommaso d’Aquino, teca reliquario d’argento e chiuso sul fronte da antico vetro soffiato; nell’interno la Santa reliquia con la scritta in latino ‘S. Thomae da Aquino’ oppure a 151 euro, invece, si può acquistare un “reliquario del XIX secolo con reliquie di prima classe di San Tommaso d’Aquino con vetro anteriore e sigilli episcopali integri; i fili serici sono rotti da un lato”.

F. Pensabene

 

16 Novembre 2018 0

Aquino; a scuola con la Polizia di Stato

Di redazionecassino1

AQUINO – Prosegue il “tour” della Polizia di Stato nelle scuole di ogni ordine e grado nella provincia di Frosinone.

Dopo Alatri, Frosinone e Ceccano, è stata la volta di Aquino: trait d’union di tutti gli incontri con le scolaresche è il rispetto, dell’altro e delle regole, per educare concretamente alla cittadinanza attiva e partecipata.

Ad Aquino, è intervenuto, per il Commissariato di Cassino, il Sovrintendente Capo Erica Gasperini, che ha analizzato a 360 gradi la tematica relativa ai comportamenti devianti.

Grande l’interesse e la partecipazione della giovane  e numerosa platea, circa 65 studenti, dell’Istituto Comprensivo, dove la Polizia di Stato sarà presente con altri tre incontri.

 

 

1 Ottobre 2018 0

AM. Castelnuovo e Amatori Aquino in vetta alla classifica dei rispettivi gironi di Promozione

Di redazionecassino1

Secondo turno di campionato Csi che in Eccellenza cinque squadre a guidare la classifica nonostante si sia trattato di una giornata di pareggi. Pareggiano, infatti, molte formazioni di testa. Unica vittoria, esterna, quella ottenuta da DS Dodici, 1 a 2, sul terreno di Cervaro 2012. Da recuperare l’incontro fra Canceglie e Atletico Pontecorvo. Diversa la situazione nei due gironi di Promozione. Nel girone ‘A’ Amatori Aquino con la vittoria ottenuta sul campo di Cerreto per 3 a 0, guida da solo la classifica a punteggio pieno dopo due giornate. A due lunghezze Janula che non va oltre il pareggio a reti inviolate contro Amatori Pignataro e Felcese Pignataro che in casa supera, 2 a 0, Villa Santa Lucia. Nel girone ‘B’ è una delle due formazioni aurunche a guidare a punteggio pieno la classifica, dopo la seconda giornata. AM Castelnuovo (nella foto), infatti, è a punteggio pieno dopo la vittoria, 3 a 1, su Viticuso. Tre le formazioni a due lunghezze di distacco dalla capolista. Belmonte batte i padroni casa del Real Castelnuovo per 1 a 4; S. Ambrogio City supera 3 a 1, fra le mura di casa, AM Monticell e AM Piedimonte che pareggia, 3 a 3, con S. Giorgio.

Certamente è presto per delineare qualsiasi pronostico, il torneo è solo alle battute iniziali ed è ancora molto lungo e ricco di insidie per tutte le formazioni in competizione. Solo le prossime giornate potranno confermare se l’andamento attuale potrà essere quello delineato. Vedremo.

F. Pensabene

13 Settembre 2018 0

“Come un aliante”, decolla ad Aquino il progetto Sportello Ascolto Psicologico

Di admin

AQUINO – “Si è tenuta, nella sala consiliare del comune di Aquino, la presentazione del progetto Sportello Ascolto Psicologico fortemente voluto dall’amministrazione comunale”,

Lo si legge in una nota del comune di Aquino.

“Dopo i saluti istituzionali del Presidente del Consiglio, Maurizio Gabriele e del Sindaco Libero Mazzaroppi, si sono succeduti gli interventi della dott.ssa Federica Di Sotto, già Assessore Comunale, della Consigliera Maria Rita Scappaticci, dell’Assistente Sociale Daniela Ruffino, della Dirigente scolastica Marianna Ladisi e del Direttore del Consorzio dei Servizi Sociali dott. Emilio Tartaglia.

Nell’illustrare le finalità del programma di intervento e gli obiettivi psicologici e sociali del percorso proposto, sono emersi alcuni aspetti fondamentali che caratterizzano la peculiarità del progetto stesso. La presenza dello psicologo, – riferisce la dott.ssa Maria Rita Scappaticci – come figura di riferimento, per completare l’equipe multidisciplinare del servizio sociale, risulta determinante per poter offrire un servizio migliorato, nel dettaglio, nel pieno rispetto dei bisogni dei cittadini. L’ottica della promozione del benessere della propria salute psicologica rappresenta, ad oggi, una necessità alla quale è necessario rispondere fornendo gli strumenti giusti ed un supporto adeguato.

Certezza assoluta sarà, evidentemente, il diritto alla riservatezza che ogni professionista è tenuto ad assicurare al proprio utente, come detta il codice deontologico che lo psicologo è chiamato a rispettare, prerogativa per una buona riuscita dell’intervento stesso.

Infatti, è importante sottolineare come ogni professionista sia tenuto, inderogabilmente, al segreto professionale e che quindi ogni vissuto personale del quale verrà messo a conoscenza non potrà essere in alcun modo reso a terzi, se non espressamente richiesto dall’utente stesso.

La mediazione tra l’utente e il professionista sarà garantita dal servizio sociale del comune che provvederà a inviare le richieste allo psicologo per stabilire le modalità del primo colloquio e degli altri incontri concordati con gli stessi clienti, nel pieno e assoluto rispetto della privacy di ognuno.

Una miglioria, dunque, della quale il comune di Aquino si dota, a sostegno della campagna a favore di una psicologia sostenibile, messa in opera attraverso la creazione di servizi centrati sull’utenza, offrendo alle persone in difficoltà la possibilità di accedere ad un aiuto psicologo in forma totalmente gratuita.

Calorosi complimenti per l’iniziativa sono giunti dalle istituzioni che hanno partecipato alla tavola rotonda.

Sia la Preside del plesso scolastico aquinate, che il dott. Tartaglia, hanno sottolineato l’effettiva richiesta di un supporto di natura psicologica, soprattutto a scuola, laddove diverse situazioni di difficile gestione necessitano costantemente di un supporto diretto che può giungere solo da figure specifiche che possano offrire un’adeguata componente conoscitiva delle dinamiche umane.

Il sindaco della città – Libero Mazzaroppi – non ha mancato di far arrivare il suo entusiasmo per l’iniziativa che darà un valore aggiunto e sarà una giusta risorsa per i bisogni di tutti”.

 

31 Luglio 2018 0

Pugni di gelosia ad Aquino, denunciato focoso 19enne

Di admin

AQUINO – Questa mattina ad Aquino, i carabinieri della Stazione a conclusione di attività investigativa hanno denunciato in stato di libertà per lesioni personali, un 19enne del luogo.

Le indagini svolte dai carabinieri hanno consentito di accertare che il giovane, nella sera di ieri, in centro ad Aquino, al culmine di una lite verbale scaturita per motivi di gelosia legata ad una ragazza, ha colpito con un pugno al volto un giovane del luogo, procurandogli delle lesioni giudicate guaribili dal Pronto Soccorso dell’Ospedale di Cassino in 30 giorni.

14 Maggio 2018 0

VIDEO – Vendetta esplosiva ad Aquino, arrestato il responsabile

Di admin

AQUINO – Ci sarebbero dissidi personali dietro l’esplosione che ha distrutto, all’alba di questa mattina, la Citroen C3 in via della Libertà ad Aquino. I carabinieri della compagnia di Pontecorvo hanno arrestato in poco tempo il responsabile, un uomo del posto.

Inizialmente si temeva che l’azione fosse legata alle infuocata campagna elettorale in corso nella cittadina, ma a quanto pare, seppure la proprietaria della vettura è vicina ad un esponente politico, nulla avrebbe a che vedere con la campagna elettorale in corso. Tutto sarebbe riconducibile a difficoltà nei rapporti tra l’autore del gesto e la proprietaria dell’auto.

L’esplosione, oltre a distruggere la macchina, ha danneggiato anche la vetrina di una attività commerciale e altre vetture parcheggiate poco distanti. L’umo è stato arrestato e ai domiciliari.

Ermanno Amedei