Tag: bambini

14 Febbraio 2009 0

Trenta bambini delle elementari portati nella caserma dei carabinieri

Di Comunicato Stampa
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Circa trenta bambini di una scuola elementare di Sora, sono stati accompagnati nella caserma dei carabinieri. Non hanno commesso nessun reato, gli alunni della elementare “Achille Lauro” del 3° circolo didattico, accompagnati dalle loro insegnati, hanno fatto visita ai militari della compagnia per conoscere ed avere un contatto diretto con l’Arma deoi carabinieri. La visita, durata circa due ore, si è svolta in varie fasi: un colloquio con gli ufficiali del Comando, un giro guidato nei locali della Comando ed infine un piccolo rinfresco per i saluti. I bambini, in maniera molto disciplinata e sotto lo sgardo attento delle maestre, hanno dato sfogo a tutte le loro curiosità, ponendo agli uomini in divisa una miriade di domande. Nel corso della visita, sono state fornite informazioni sull’organizzazione dell’Arma, ma, soprattutto, sul fenomeno del bullismo e sull’educazione stradale. Sono stati inoltre mostrati i materiali di equipaggiamento, i mezzi e le apparecchiature elettroniche in dotazione.

30 Gennaio 2009 0

Pedofilo pendolare adescava bambini davanti alle scuole

Di Comunicato Stampa

Ha 65 anni l’uomo, residente nella provincia di Frosinone, arrestato questa mattina a Roma con le pesanti accusa di induzione alla prostituzione minorile, violenza sessuale e atti sessuali con minorenni. A far scattare le manette ai suoi polsi sono stati gli agenti della squadra mobile capitolina. Secondo le indagini svolte dagli investigatori l’uomo, quasi quotidianamente, si recacva a Roma in autobus per adescare minori davanti alle scuole. Alcuni dei ragazzini, dopo essere stati molestati, venivano anche indotti alla prostituzione.

28 Gennaio 2009 0

Cade l’intonaco, bambini salvati dall’insegnante

Di Comunicato Stampa

In una scuola elementare di Castellammare di Stabia (Napoli), mentre questa mattina i bambini erano presenti in aula, pochi minuti dall’orario della fine delle lezioni circa un metro quadrato di intonaco si e’ staccato dal soffitto. La tragedia è stata sfiorata grazie all’insegnante che, avendo notato un sospetto rigonfiamento nell’intonaco, è riuscita a far allontanare gli alunni prima dell’impatto al suolo del materiale, caduto insieme ai fili elettrici e al sistema di illuminazione. Stando all’esito delle verifiche, effettuate dai vigili del fuoco e dai tecnici del Comune, il crollo non è riconducibile alle infiltrazione d’acqua dovuta al maltempo.