Tag: finisce

16 Ottobre 2018 1

Cassino, litigio per la precedenza finisce male

Di Comunicato Stampa
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CASSINO – Urla, strattoni, qualche colpo e magliette ridotte a brandelli in via Di Biasio a Cassino per una precedenza stradale. É accaduto stamattina poco dopo le 13 davanti l’ingresso del parcheggio multipiano e alla facoltá di Ingegneria dell’Università di Cassino. I conducenti di due auto, una Mini Cooper e una Toyota, si sono guardati prima in cagnesco per decidere chi dovesse passare, poi sono volati insulti e poi, una volta usciti dalle vetture si sono picchiati strappandosi di dosso le magliette. Poi entrambi sono tornati nelle proprie auto andando via a torso nudo convinti di aver fatto valere le proprie ragioni mentre le decine di studenti testimoni della scenata sono rimasti a chiedersi come fosse possibile litigare e picchiarsi per una precedenza stradale. Ermanno Amedei

26 Settembre 2018 0

Incidente stradale a Terracina, auto esce di strada e finisce nel canale

Di Ermanno Amedei

TERRACINA – Esce di strada e finisce in un canale che costeggia l’arteria. Così una persona, nella tarda mattinata di oggi, è rimasta ferita nell’incidente stradale avvenuto a Terracina in via Capo dei Bufali in località Borgo Hermada. Il sinistro è avvenuto alle 11 circa e ha visto coinvolta la sola Renault su cui viaggiava il ferito.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco ma al loro arrivo il ferito era già stato estratto dall’auto e trasprotato in ospedale. Con l‘autogru, invece, la macchina è stata recuperata e messa in sicurezza.

 

4 Settembre 2018 0

Incidente stradale mortale a Pontecorvo, auto finisce nella sorgente: nullaa da fare per una donna

Di Ermanno Amedei

PONTECORVO – Finiscono con l’auto in una sorgente d’acqua e la donna rimane uccisa. E’ accaduto nella tarda mattinata di oggi nella frazione Sant’Oliva a Pontecorvo.

Sull’auto viaggiava la vittima, una 70enne di Esperia, e alla Guida c’era il marito, un uomo originario del Pontino. Le cause dell’uscita di strada dell’auto sono al vaglio dei carabinieri di Pontecorvo comandati dal capitano Tamara Nicolai, mentre gli operatori del 118 accorsi, nulla hanno potuto fare per salvare la donna. Il marito è stato trasportato in ospedale male sue condizioni non desterebbero preoccupazioni.

13 Luglio 2018 0

Usa la parete di una casa come toilette. Finisce a sassate e con una denuncia

Di Comunicato Stampa

Fiuggi – È finito nei guai un giovane del posto che è stato denunciato dagli agenti del Commissariato di Polizia. Ai fatti: il ragazzo si è visto denunciare per i reati di danneggiamento, minaccia e disturbo della quiete pubblica. Il giovanotto, infatti, nella tarda serata, aveva scelto di utilizzare come toilette la parete di un’abitazione, dove ha iniziato ad urinare. A sorprenderlo però mentre espletava i propri bisogni fisiologici, il proprietario della casa sita nei pressi di piazza Spada. Alla disapprovazione del proprietario, il ragazzo ha reagito scagliando alcuni sassi contro le finestre e danneggiandone conseguentemente gli infissi esterni.

9 Luglio 2018 0

San Vittore del Lazio, Esce di strada e finisce nel dirupo: muore geometra di San Giorgio

Di Ermanno Amedei

SAN VITTORE DEL LAZIO – Un geometra di San Giorgio a Liri è morto questa mattina poco dopo le 12 a San Vittore del Lazio in un incidente stradale avvenuto sulla provinciale che da San Vittore porta a Cervaro.

L’uomo alla guida di una Suzuki Jimmi è uscito di strada finendo in un dirupo e capottando più volte. Nessuna speranza per il professionista che, all’arrivo dei soccorritori era già morto.

Il geometra C. N. 73 anni, era impegnato nei lavori di ampliamento del vicino cimitero di san Vittore. I carabinieri di Cervaro coordinati dal capitano Ivan Mastromanno stanno ricostruendo l’accaduto per risalire alle cause della tragedia.

Ermanno Amedei

7 Luglio 2018 0

Prostituta divenne famosa sul web con una foto. Finisce nella rete dei carabinieri con 7 amiche

Di Comunicato Stampa

Dopo essere stata immortalata con una foto da un passante in abiti succinti ed aver catturato in maniera prepotente l’attenzione del web, una prostituta di origine rumena è finita nella rete dei carabinieri in un predisposto servizio di controllo e prevenzione. Infatti nella tarda serata di ieri, nella zona Asi di Frosinone, i carabinieri del comando provinciale di Frosinone al fine di arginare il dilagante fenomeno della prostituzione ed i reati ad esso connessi procedevano al controllo di 8 cittadine di origine rumena che venivano accompagnate in caserma per l’identificazione e sottoposte al foro segnalamento e proposte al questore di Frosinone per la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio Tra le cittadine rumene anche l’attraente ragazza che non è riuscita a sfuggire all’operazione.

11 Giugno 2018 0

Denuncia un sequestro di persona per nascondere “impicci” su una Porsche, finisce denunciato insieme a due complici

Di Ermanno Amedei

FROSINONE – Hanno cercato di piazzare una Porsche soggetta a sequestro preventivo e hanno rimediato una denuncia per riciclaggio. Si tratta di tre persone, un 60enne frusinate e due pontini, coinvolte in quello che sembra essere un “intrigo” internazionale, con al centro una Porsche Cayenne

Il ciociaro, in sede di denuncia presso gli uffici della Questura, ha dichiarato di essere stato vittima di un sequestro di persona a scopo di estorsione ed usura.

Il reato si era consumato in Marocco e nella circostanza era stato costretto, sotto minacce, a vendere la costosa auto.

Scattano le indagini, nel corso delle quali è emersa un’altra verità.

L’uomo aveva stipulato, per la citata autovettura, un leasing, rendendosi però inadempiente alle obbligazioni contrattuali.

La società danneggiata aveva presentato formale denuncia ed al malfattore era già stato notificato il decreto di sequestro preventivo.

Consapevole dell’illegalità della transazione, il 60enne aveva “piazzato” comunque la Porsche, con l’aiuto di due giovani residenti nella confinate provincia di Latina.

Ad avvalorare la tesi investigativa i riscontri testimoniali e tecnici. Per i tre scatta la denuncia per riciclaggio.

19 Maggio 2018 0

Auto finisce contro un contatore del gas a Sant’Andrea. Un ferito

Di Comunicato Stampa

Sant’Andrea del Garigliano- Questa notte, intorno all’una, un’auto, modello Opel Meriva, è finita, per cause da chiarire, contro una recinzione di un’abitazione dove era posizionato un contatore del gas. Nell’incidente, che ha visto coinvolta una sola auto, il conducente è rimasto ferito ed è stato soccorso e trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale di Cassino. Le sue condizioni sembrano non essere gravi. Sul posto sono immediatamente intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno provveduto a rimettere in sicurezza la zona. N.C.

4 Maggio 2018 0

Cassino: Finisce in manette dopo aver tentato di uccidere il compagno

Di Comunicato Stampa

È finita in manette la donna che questa n mattina ha accoltellato il compagno dopo una lite. I Carabinieri del NORM della Compagnia di Cassino hanno infatti tratto in arresto in flagranza di reato per “tentato omicidio” M.L. 29enne di Civitavecchia (RM) residente nella città Martire, già censita per reati inerenti agli stupefacenti. I carabinieri sono intervenuti dopo che un vicino di casa della coppia aveva lanciato l’allarme. Il fatto si è verificato in un appartamento sito in via Arigni. Probabilmente a scatenare l’ira della donna, un diverbio nato per futili motivi. È finita così con il colpire violentemente con un coltello a serramanico il compagno 26enne convivente. Il giovane, medicato dai sanitari del pronto soccorso dell’Ospedale “S. Scolastica” di Cassino per la ferita da taglio ricevuta alla schiena all’altezza del rene destro, è stato giudicato guaribile in giorni dieci. Il coltello veniva sottoposto a sequestro e l’arrestata, dopo le formalità di rito, veniva accompagnata presso la propria abitazione agli arresti domiciliari come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

4 Aprile 2018 0

Rapina una prostituta a Ferentino ma finisce nella rete dei carabinieri

Di Ermanno Amedei

FERENTINO – Rapinatore di prostitute intercettato e arrestato questa notte dai carabinieri di Anagni. Alle 3.40 circa i militari hanno fermato nei pressi della rotatoria del Carrefour un soggetto a bordo di una Matiz bianca, tale Bruno G. 32 anni noto alle forze dell’ordine.

L’uomo è sospettato di aver perpetrato una rapina nei confronti di una prostituta nigeriana in territorio di Ferentino.

Sul posto sono arrivate altre unità dell’Arma di Frosinone e una ambulanza del 118 in quanto la prostituta ha riportato alcune lievi ferite durante l’aggressione.