Tag: franche

13 Novembre 2018 0

Migranti. In corso sgombero Baobab. Salvini: “Zone franche non più tollerate”

Di admin
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

ROMA – Sgombero in corso al Baobab Experience la struttura in piazzale Maslax nei pressi della stazione Tiburtina che ospita centinaia di immigrati. A darne notizia questa mattina intorno alle sette gli attivisti della struttura sui social.

“Ci sono almeno un centinaio di persone delle quali il Comune non si è ancora fatto carico”, hanno avvertito gli attivisti del Baobab che da giorni hanno aperto le porte del centro anche a decine di immigrati regolari.

“Le questioni sociali, a Roma, si risolvono così: polizia e ruspa. Il Campidoglio a 5 stelle non è diverso né dai precedenti, né dalla Lega. Una vergogna infinita per questa città” sottolinea Baobab Experience in un tweet.

Due bus della polizia stanno portando i migranti all’ufficio immigrazione, visto che per loro non è stata trovata nessuna soluzione alternativa.

Ruspe in azione mentre il ministro dell’Interno Matteo Salvini su Twitter scrive: “In corso lo sgombero di Baobab a Roma Zone franche, senza Stato e legalità, non sono più tollerate. L’avevamo promesso, lo stiamo facendo. E non è finita qui. Dalle parole ai fatti”.

Mentre Ilaria Cucchi sullo stesso social commenta: “Quelle persone non spariranno. Quelle persone sono ultimi tra gli ultimi. Questo non è #cambiamento. Questo è vergognoso, e siamo tutti coinvolti”.

10 Febbraio 2010 0

Regionali 2010 / Zone franche, Bonino: “Salve Velletri (Rm) e Sora (Fr)”

Di redazione

Da comitato elettorale di Emma Bonino, candidata alla presidenza della Regione Lazio, riceviamo e pubblichiamo: “La conferma dello status di Zona Franca Urbana, che nella nostra Regione riguarda i comuni di Velletri, in provincia di Roma, e Sora, in provincia di Frosinone, premia il grande lavoro fatto dai senatori del PD. Questo è un fatto importante per garantire lo sviluppo e la crescita di due aree depresse della nostra Regione. Restano in vigore dunque quella serie di facilitazioni e riduzioni fiscali, quali l’esenzione dalle imposte dirette e dall’Irap per le microimprese intenzionate ad aprire una nuova attività economica nelle zone interessate, introdotte dal Governo Prodi e che l’attuale maggioranza voleva eliminare. Sempre che il governo non decida d’intervenire con l’ennesimo voto di fiducia, azzerando così gli effetti benefici per Velletri e Sora”.