Tag: scambio

3 Luglio 2019 0

Posti di lavoro in Fiat in cambio di voti, divieto di dimora a Piedimonte San Germano per il sindaco. Arrestato il vicesindaco

Di Ermanno Amedei
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

PIEDIMONTE SAN GERMANO – Secondo sindaco a finire ne guai nel Cassinate in più chi mesi. Dopo il sindaco di Cervaro, sempre con l’accusa di voto di scambio, è finito coinvolto nell’indagine dei carabinieri di Cassino anche il sindaco di Piedimonte San Germano Gioacchino Ferdinandi. Arrestato e ai domiciliari il suo vicesindaco.

Sono tre le misure cautelari eseguite questa mattina dagli uomini del colonnello Fabio Cagnazzo e del Capitano Ivan Mastromanno  2 con applicazione agli arresti domiciliari e 1 con applicazione del divieto di dimora nel comune di residenza, emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Cassino su richiesta della locale procura della repubblica, siccome tutti ritenuti responsabili del reato di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione elettorale ” (c.d voto di scambio), posti in essere da politici ed imprenditori locali.

Il provvedimento custodiale verrà eseguito nei confronti dell’attuale sindaco (divieto di dimora) e del vice-sindaco (arresti domiciliari) del comune di Piedimonte San Germano nonchè di un imprenditore del luogo (arresti domiciliari). l’attività di indagine, condotta dal nucleo investigativo, ha permesso di stabilire che gli indagati avevano promosso ed organizzato un consolidato sistema corruttivo finalizzato al voto di scambio a fronte di promesse, in vari casi concretizzatesi, di assunzioni a tempo determinato presso alcune società compiacenti dell’indotto Fiat/Fca, turbando i meccanismi elettorali democratici e agevolando così fraudolentemente il successo elettorale dei politici coinvolti nelle elezioni amministrative.

 

15 Aprile 2019 0

Scambio culturale fra Comune di Cassino e Università con una delegazione della città cinese di Quzhou

Di felice pensabene

CASSINO – Nella giornata odierna presso la sede comunale si sono incontrate le delegazioni della Città di Quzhou con le Istituzioni Comunali e quella Universitaria nelle persone  del Commissario Straordinario Dott. Pierino Malandrucco ed il Rettore Prof. Giovanni Betta.

Oggetto dell’incontro,  la sottoscrizione di un Protocollo d’Intesa tra le Città di Cassino e la Città di Quzhou della Repubblica Popolare Cinese,  a seguire la ulteriore firma del memorandum di Intesa tra l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale con l’Università della  Città di Quzhou entrambi finalizzati a promuovere uno scambio collaborativo, accademico e culturale.

E’ stato altresì richiamata l’amicizia tra i due Popoli nonché l’auspicio di iniziative nei campi dell’economia, del commercio, del turismo, della scienza e della tecnologia, della cultura e dell’arte volta allo sviluppo  e alla crescita  delle rispettive comunità.

La delegazione cinese è stata vivamente soddisfatta dall’accoglienza e della particolare attenzione prestata dal Sub Commissario Straordinario Dott. Pierino Malandrucco e dal Magnifico Rettore Prof. Giovanni Betta.

Al termine dell’incontro la delegazione Cinese della Città di Quzhou, guidata dal Vice Sindaco Wang Liangchum  e dal Vice Presidente dell’Università di Quzhou  Xu Xushi hanno rivolto un caloroso invito a recarsi nella loro Città.

 

21 Dicembre 2016 0

Scambio di auguri nella caserma Lolli Ghetti di Cassino

Di Ermanno Amedei

Cassino – Aria natalizia anche nella caserma Lolli Ghetti di Cassino sede dell’80° Reggimento Addestramento Volontari “Roma”, dove il Comandante della Scuola Sottufficiali dell’Esercito, Generale di Brigata Gabriele Toscani De Col, ha incontrato il personale civile e militare per il tradizionale scambio degli auguri di Natale.

Nell’augurare a tutto il personale e relativi familiari i migliori auguri per un felice Santo Natale e un 2017 ricco di soddisfazioni, il Comandante ha voluto ringraziare tutti per il costante e profondo impegno profuso nell’ambito di una intensa quotidianità che ha permesso il raggiungimento di prestigiosi traguardi. Presenti anche il Sindaco della città di Cassino, Carlo Maria D’Alessandro, e le locali autorità alle quali il Comandante dell’Istituto di formazione militare ha voluto formulare un sentito ringraziamento “per il costante supporto e l’incessante vicinanza che le istituzioni del territorio hanno offerto al personale del Reggimento”.

Testimone d’eccezione il Tenente Colonnello Ruolo d’Onore Giuseppe Campoccio, atleta del Gruppo Sportivo Paraolimpico della Difesa e membro dell’Associazione Sportiva dell’80° Reggimento: “Grazie anche al vostro aiuto – ha sottolineato – ho saputo e potuto dimostrare, a me stesso e alle altre persone colpite da disabilità, che si può reagire, e che lo sport è un fondamentale supporto per rialzarsi”. Numerosi i trofei nel 2016: sei medaglie d’oro, sei titoli italiani assoluti e 14 primati nazionali, nelle discipline del getto del peso, del lancio del disco e del giavellotto.