pubblicato il9 ottobre 2013 alle 13:00

Imminente lo scioglimento della società Aeroporto Frosinone

La Provincia di Frosinone, socio di maggioranza della società ADF – Aeroporto di Frosinone Spa, presenterà alla prossima riunione del Cda la sua volontà di iniziare le procedure di liquidazione della società.
“Il Presidente di ADF, il Commissario Vicario della Provincia, dott. Francesco Cappelli – afferma il Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Patrizi – nominato alla guida di un Cda interamente e rigorosamente a titolo gratuito, aveva il mandato di vagliare nei minimi tempi tecnici la possibilità di realizzare un eliporto. In poco più di un mese effettivamente operativo, essendo entrato in ADF alla metà del luglio scorso e avendo, dunque, effettivamente a disposizione il mese di settembre, Cappelli è giunto a delle conclusioni che condivido e che ci paiono irrinunciabili”.
“Proporrò lo scioglimento della società aeroportuale alla prossima riunione del Cda – afferma Cappelli – che ritengo si possa tenere il prossimo 18 ottobre 2013. Ciò affinché tale decisione, in seguito ad attenta valutazione del Cda – possa essere presentata ai soci di ADF in Assemblea immediatamente dopo. Assodato ormai da tempo che l’oggetto sociale di ADF è impraticabile e che anche la realizzazione di un eliporto comporta difficoltà oggettivamente molto elevate, anche in considerazione dei dettagliati negativi rilievi a suo tempo formulati dalla Corte dei Conti, ritengo assolto il mio compito”.

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07