pubblicato il15 maggio 2017 alle 18:58

Tifosi juventini aggrediti da un gruppo di supporters napoletani. È accaduto ad Anagni

Sette tifosi della Juventus residenti a Brindisi, sono rimasti feriti in una aggressione subita da un gruppo di 15 tifosi del Napoli. La violenza dei tifosi si è scatenata poco dopo l’una nell’area di servizio Casilina Ovest sull’A1 ad Anagni. Il gruppo dei tifosi bianconeri tornavano dalla partita con la Roma e, anche loro diretti a sud, hanno incontrato quelli del Napoli che facevano ritorno da Torino. I campani, stando alle indiscrezioni, si sarebbero scagliati sui sette, armati di bastoni, cinture e bottiglie. Tutti gli aggrediti hanno avuto bisogno delle cure del pronto soccorso, mentre uno è ancora ricoverato in ospedale. Gli aggressori, invece, si sono allontanati poco prima che arrivassero gli agenti della polizia stradale della sottosezione di Frosinone comandata dal sostituto commissario Fabrizio Di Giovanni.
Immagine d’archivio

© ilpuntoamezzogiorno.it - vietata la riproduzione anche parziale di testi e immagini

Tags: , ,



Ultime notizie

... sto caricando ...

Mostra più notizie

Direttore responsabile: E. Amedei - © Ilpuntoamezzogiorno.it - Tutti i diritti riservati - Iscrizione registro stampa tribunale di Cassino n° 3/07 - decreto n° 78/07