Peggiorano le condizioni della bimba di 22 mesi dimenticata in auto

21 Maggio 2011 Off Di Ermanno Amedei

Peggiorano le condizioni della bimba di appena 22 mesi che giovedì 19 maggio è rimasta chiusa in auto, dimenticata, a Teramo. Il padre della bimba, dopo averla caricata in auto, sul seggiolino posteriore, aveva dimenticato di fare tappa all’asilo e si è recato direttamente al lavoro, lasciando la piccola in auto. Trasferita all’ospedale regionale di Torrette di Ancona e da lì all’ospedale pediatrico “Salesi”, è stato evidenziato ieri con un intervento chirurgico un edema cerebrale e una insufficienza renale. Il bolletino dell’ospedale evidenzia un peggioramento del quadro clinico della piccola.

Condividi