Rubavano trattori agricoli per portarli in Romania, arrestato magazziniere

Rubavano trattori agricoli per portarli in Romania, arrestato magazziniere

30 Marzo 2018 Off Di Ermanno Amedei

MONTECOMPATRI – A tradirlo è stato il dispositivo satellitare dell’ultimo trattore agricolo rubato. Seguendo quel segnale gli agenti del commissariato di Frascati e dei loro colleghi della squadra Volanti, sono arrivati al magazzino di un grosso ricettatore in via Bertoli a Montecompatri. Gli agenti hanno individuato e fermato V.R.M. che, a bordo di una Audi A6 di colore scuro, stava uscendo da una proprietà  privata dove è ubicato un grande capannone.

All’interno di questo, ben nascosti e pronti all’”espatrio” per la Romania, sono stati rinvenuti i costosissimi mezzi agricoli, provento di recenti furti nelle rimesse delle campagne umbre e viterbesi.

L’uomo, è stato trovato in possesso di un apparato radioamatore scanner utilizzato negli ambienti criminali per intercettare le frequenze radio della polizia e di un’ingente somma di denaro contante celata all’interno dell’autovettura.

Dopo l’arresto, V.R.M., è stato accompagnato presso il carcere di Velletri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Sono in corso ulteriori indagini finalizzate all’individuazione degli altri componenti della banda criminale.

I camion, i trattori  le gru e i mezzi d’opera posti sotto sequestro, dopo gli accertamenti di competenza, saranno restituiti alle vittime dei furti.

Condividi