Il maltempo non ferma i tornei e la Longobarda ne approfitta per conquistare la vetta della classifica

Il maltempo non ferma i tornei e la Longobarda ne approfitta per conquistare la vetta della classifica

29 Ottobre 2018 Off Di Felice Pensabene

La sesta giornata caratterizzata dal maltempo non ha impedito di disputare le gare. Soltanto tre partite non sono state disputate per impraticabilità del terreno di gioco, una per torneo. In Eccellenza si dovrà recuperare il match fra Isotopi e Cervaro; nel girone ‘A’ di Promozione, invece, quello fra Terzo Tempo e Amatori Aquino, mentre nel girone ‘B’ il derby di Castelnuovo fra il Real Castelnuovo e AM Castelnuovo. Data utile prevista 8 dicembre prossimo per i recuperi. Tutti gli altri incontri si sono svolti regolarmente, in Eccellenza, la Longobarda si porta in testa al torneo con tredici punti dopo la vittoria, 5 a 2, contro Canceglie Sora. Deve accontentarsi della seconda piazza Tordoni bloccato dal Collecedro con un pareggio a reti inviolate. Pareggiano anche DS Dodici e Atletico Pontecorvo, 1 a 1, e Caira opposto al Borussia a reti inviolate.

In Promozione, girone ‘A’, conserva il primato in classifica Janula nonostante la sconfitta casalinga, 1 a 2, subita ad opera di Friends for Football, ma Aquino deve recuperare l’incontro con Terzo Tempo. Si avvicina alla capolista e ad Aquino, Amatori Pignataro, ora a quota dieci punti, dopo la vittoria, 3 a 2, contro Real Nuova Piedimonte. Lo scontro diretto fra Niemoslive e Cerreto si risolvere in favore dei padroni di casa del Cerreto per 2 a 1, che consente a questa formazione di superare i rivali in classifica.

Nel girone ‘B’ pronto il riscatto di AM Piedimonte, nonostante il pareggio, 1 a 1, contro Caffè Reale che si porta in testa alla classifica, a quota dodici, con AM Castelnuovo che, però, deve recuperare il derby. Importante vittoria esterna del Belmonte, se pur di misura, contro S. Giorgio che consente a Belmonte di avvicinarsi alle capolista ad una sola lunghezza dalle prime. Ancora una pesante sconfitta, 4 a 0, per Drink Team Duff, mentre quello fra Terelle e Viticuso si risolve a favore dei padroni di casa per 1 a 0 che consente a Terelle di allontanarsi dalla zona critica del fondo classifica.

F. Pensabene

Condividi