Cassino, confiscati due immobili per un valore di 450mln di euro

Cassino, confiscati due immobili per un valore di 450mln di euro

12 Luglio 2019 0 Di redazionecassino1

CASSINO – I militari della Compagnia di Cassino hanno dato esecuzione, nel pomeriggio di ieri, al decreto di confisca di beni emesso nel giugno scorso dall’Ufficio Misure di Prevenzione del Tribunale di Frosinone, accogliendo la proposta di Sorveglianza Speciale e contestuale sequestro di beni avanzata da quest’Arma, nei confronti di un uomo, attualmente agli arresti domiciliari per altra causa e una donna.

Venivano sottoposti a confisca due immobili, per un valore di 450mila euro circa, siti nei comuni di Cassino (FR) e Sant’Elia Fiumerapido (FR), intestati rispettivamente a ciascuno degli arrestati.

Il medesimo provvedimento è stato notificato al Custode Giudiziario nominato dall’A.G. mandante per la successiva immissione in possesso all’Agenzia Nazionale per i Beni Confiscati alla Criminalità Organizzata.

L’uomo verrà sottoposto alla Sorveglianza Speciale di P.S. per un anno all’obbligo di soggiorno nel comune di Cassino al termine dell’espiazione dell’attuale misura cautelare.

Foto di repertorio