Furto di corrente per 52 mila euro a Latina, commerciante alimentava abusivamente casa e negozi

Furto di corrente per 52 mila euro a Latina, commerciante alimentava abusivamente casa e negozi

7 Ottobre 2020 Off Di Ermanno Amedei

Latina – Ha rubato energia elettrica per 52 mila euro. Tanto è stato stimato il furto perpetrato da una 52 enne di Latina arrestata dai carabinieri della radiomobile.

I militari si sono accorti che la donna aveva la sua abitazione e alcune attività commerciali a lei riconducibili, alimentati da allacci abusivi a contatori di altri utenti.

Personale Enel intervenuto sul posto ha accertato l’esistenza degli allacci abusivi e quantificato il danno in 52 mila euro circa, riferito all’arco temporale ricompreso tra l’inizio del 2018 e la data di ieri. L’arrestata, che deve rispondere del reato di furto aggravato, è agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Condividi