Categoria: Sezze

3 Gennaio 2015 0

Tragedia della strada a Sezze, muore 60enne

Di Ermanno Amedei
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

Tragedia della strada, oggi pomeriggio, in via degli Archi a Sezze. La vittima è un 60enne del posto che, poco prima delle 18, alla guida della sua utilitaria, si è scontrato con un’altra vettura. Tre, sarebbero in tutto le auto coinvolte nel sinistro. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Latina e due ambulanze del 118 ma per il 60enne non c’è stato nulla da fare. Vigili del fuoco e carabinieri sono ancora sul posto, i primi per mettere in sicurezza la strad, i secondi per effettuare i rilievi necessari per ricostruire la dinamica.

Er. Am.

27 Novembre 2014 0

Blitz dei carabinieri in un deposito a Sezze Scalo, recuperate oltre 20 tonnellate di cioccolato

Di Ermanno Amedei

Si è concluso nel pomeriggio odierno, con l’esecuzione di un fermo di indiziato di delitto, il blitz condotto dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Latina, coadiuvati da quelli del Nucleo Antisofisticazione e sanità sempre del capoluogo, presso un deposito sito in Sezze Scalo, e precisamente in via Fontana Acquaviva, ove ignoti avevano occultato ben 20 tonnellate di praline di cioccolato “Lindt” che facevano parte di una derrata ancora maggiore asportata in più riprese da un sito di stoccaggio nel Lodigiano tra aprile e agosto scorso. Le attività dei Carabinieri sono state avviate a seguito di alcune segnalazioni che riferivano di una rete di distribuzione clandestina nel capoluogo per la vendita del noto prodotto dolciario a un prezzo nettamente inferiore a quello di mercato. Una serie di appostamenti ha poi consentito di individuare il citato capannone al cui interno, in apposite celle frigorifere, erano state stoccate le scatole di cartone, in totale n. 2064, contenenti ciascuna 10kg di praline sfuse e confezionate. Il ghiotto bottino, una volta sul mercato, avrebbe fruttato quasi due milioni di euro. A fare le spese dell’attività di Polizia Giudiziaria un ex commerciante di prodotti alimentari, residente a Sezze, incensurato, che, a suo dire, aveva affittato il capannone per stoccare la merce rubata per conto di terzi. Alla vista dei Carabinieri, l’indiziato non forniva una ricostruzione convincente dei movimenti delle praline, evidenziando anche una certa consapevolezza della loro provenienza illecita. Nella circostanza venivano rinvenute anche tracce dei suoi frequenti spostamenti all’estero, che ne hanno reso evidente il pericolo di fuga. Per questi motivi, una volta informato il Magistrato di turno, Sostituto Procuratore De Luca Valerio, i Carabinieri davano esecuzione nei suoi confronti al fermo di indiziato di delitto per il reato di “ricettazione”. Il fermato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Latina. Sono in corso ulteriori attività per ricostruire, con esattezza, i movimenti da e per il capannone di via Acquaviva.

6 Giugno 2014 0

Fiamme in appartamento a Sezze. Palazzina inagibile e due famiglia senza casa

Di Ermanno Amedei

Un appartamento in via Corradini a Sezze, questa notte, è stato letteralmente distrutto dalle fiamme. L’allarme è arrivato alla centrale dei vigili del fuoco di Latina appena qualche minuto dopo la mezzanotte ma quando i pompieri sono arrivati davanti la palazzina su due piani, le fiamme erano già alte e si erano propagate per l’intero appartamento. Ci sono volute due ore di lavoro per domare l’incendio innescato, probabilmente da un corto circuito. Tutti sani e salvi gli occupanti dei due alloggi ma dovranno cercarsi una nuova casa dato che l’intera palazzina è stata dichiarata inagibile.

6 Maggio 2014 0

Travolto dalla sua stessa auto tamponata, muore 70enne di Sezze mentre getta immondizia

Di Ermanno Amedei

Stava gettando l’immondizia in via Roccagorga a Sezze, quando la sua auto, una Ford Focus, parcheggiata a pochi metri, è stata centrata in pieno da una Smart. L’urto gli ha scagliato addosso la propria vettura e dopo l’impatto è caduto a terra battendo la testa. Così è morto questa mattina S.D.L. 70 anni di Sezze. Per lui non c’è stato nulla da fare. Lievemente ferito anche il conducente della Smart, un giovane del posto. Per i rilievi del caso sono intervenuti i carabinieri e i vigili urbani.

30 Aprile 2014 0

Assalirono il furgone portavalori a Sezze portando via 150 mila euro, dopo due mesi arrestati i due rapinatori

Di Ermanno Amedei

Assalirono il furgone portavalori mentre consegnava soldi all’ufficio postale di Sezze, portando via un bottino da 150mila euro. A due mesi dal colpo, i carabinieri di Aprilia sono riusciti ad incastrare i due rapinatori tarendfoli in arresto. Questa mattina sono finiti in manette Manuel Rosati, 26 anni e Gianluca Grimaldi, 40 anni entrambi di Aprilia. Un lavoro investigativo durato due mesi fatto utilizzando le immagini delle telecamere cittadine per ricostruire il percorso di fuga fatto dai due malviventi e incrociarli con altre informazioni assunte da testimoni. Si è quindi arrivato ai due che, oggi, sono stati arrestati. Del bottino, ovviamente, nessuna traccia.

20 Febbraio 2014 0

Scuolabus in fiamme a Sezze, sei mezzi distrutti in parcheggio comunale

Di Ermanno Amedei

Sei scuolabus sono stati distrutti dalle fiamme questa notte a Sezze. I mezzi adibiti al servizio pubblico per il trasporto degli scolari nelle scuole comunali erano in un parcheggio pubblico quando, alle 4, è stato lanciato ai vigili del fuoco, l’allarme incendio. Si ignorano al momento le cause ma pare vi siano pochi dubbi sul fatto che si possa trattare di un incendio doloso. Er. Am. foto Repertorio

12 Febbraio 2014 0

Camion perde olio di sansa a Sezze, pericolosa scia di due chilometri sulla Montilepini

Di Ermanno Amedei

Una scia scivolosa e pericolosa, lunga due chilometri, è stata lasciata da un camion che trasportava olio di sansa sulla superstrada Montilepini che collega la provincia di Latina a quella di Frosinone. La perdita di carico è avvenuta nel territorio del comune di Sezze e l’autista si è accorto della perdita solo intorno alle 19 circa quando già diverse centinaia di litri erano finiti sull’asfalto. Immediatamente la segnalazione è arrivata ai vigili del fuoco di Latina e ai carabinieri che hanno posto le segnalazioni per evitare che la scivolosità dell’asfalto potesse essere causa di incidente. Per bonificare il lungo tratto di strada sono intervenuti gli operai dell’amministrazione provinciale di Latina con appositi mezzi.

28 Novembre 2013 0

Il centro storico di Sezze blocca i vigili del fuoco, due auto distrutte una terza danneggita

Di Ermanno Amedei

Il centro storico di Sezze blocca i vigili del fuoco. Erano da poco passate le 3, questa notte, che alla centrale operativa di Latina è arrivata la segnalazione di una Smart in fiamme in piazza 4 novembre in pieno centro a Sezze. Immediata la partenza di una squadra a bordo dell’autopompa serbatoio ma, arrivati nella cittadina setina, il mezzo si è dovuto fermare all’esterno del centro storico. Le stradine strette non hanno permesso al camion di arrivare all’incendio che, nel frattempo, si stava propagando anche ad una Toyota Yaris parcheggiata a pochi passi. E’ stato necessario intervenire con un fuoristrada dotato di un modulo antincendio, grazie al quale è stato possibile arrivare alla piazza con gli strumenti necessari per domare il rogo poco prima che coinvolgesse anche altre autovetture. Il bilancio, quindi, è stato di due auto completamente distrutte, la Smart e la Yaris, mentre una Skoda è rimasta danneggiata in modo meno grave. Da quanto riferito dai vigili del fuoco, l’incendio non sembra avere un natura dolosa.

2 Ottobre 2013 0

Stalking e rapina la compagna, 33enne di Sezze in manette

Di Comunicato Stampa

M.F.33 enne di Sezze è stato arrestato ieri dai carabinieri per una serie di maltrattamenti a cui aveva costretto la Compagna. Lui, nullafacente, pluripregiudicato, ieri per l’ennesima volta ha aggredito la donna colpendola con calci e pugni per poi sottrarle la somma di 60 euro prima di dileguarsi dileguarsi a bordo della propria autovettura. Le tempestive ed ininterrotte attività di ricerca effettuate dai militari dell’Arma hanno consentito, dopo aver soccorso e aver assicurato la donna agli operatori sanitari, di rintracciare l’aggressore che è stato arrestato e trasferito presso la Casa Circondariale di Latina.