Agente di commercio di giorno, usuraio di notte

6 Ottobre 2009 Off Di Comunicato Stampa

Agente di commercio di giorno, usuraio di notte, questo sembra essere il profilo del 54enne arrestato dalla squadra mobile di Chieti. Prestiti con interessi che lievitavano del 20 per cento al mese, questo sembra essere il suo pezzo forto. In un caso specifico a fronte di un prestito di 17mila euro ad un mprenditore edile in difficoltà, l’agete di commercio aveva imposto il pagamento di 42 mila euro in pochi mesi. Come garanzia il 54enne aveva chiesto un assegno bancario e se non avesse riscosso la cifra pattuita, avrebbe portato all’incasso l’assegno scoperto facendo così protestare il titolo bancario. La vittima dell’usura si è quindi rivolta alla polizia che ha attivato le indagini e, oggi, ha eseguito l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Chieti.

Condividi