Ruba cavi elettrici, arrestato 22enne

2 Giugno 2010 Off Di Comunicato Stampa

Ha rotto la recinzione del deposito di materiale elettricio di una azienda di Alatri per impossessarsi di materiale conduttore composto di rame. L’uomo però, Carlo C., 22 anni di Afragola (NA), ma di fatto domiciliato a Isola del Liri, già noto alle forze dell’ordine, è stato fermato ed arrestoto con l’accusa di furto aggravato dai militari del NORM della Compagnia carabinieri di Alatri. Il giovane, dopo aver divelto la recinzione di un’azienda-deposito di materiale elettrico di proprietà di un imprenditore di Alatri, è stato sorpreso dai carabinieri a caricare dei cavi elettrici su di un autocarro Piaggio. La refurtiva, del valore di 1.300 euro circa, è stata interamente recuperata e restituita all’avente diritto. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dei carabinieri in attesa del rito direttissimo.

Condividi