Ciclista ferito a Cassino, auto pirata o caduta accidentale? Indagano i carabinieri

21 Settembre 2012 Off Di Comunicato Stampa

Auto pirata o caduta accidentale? Le cause dell’incidente che ha causato ferite più o meno gravi ad un ciclista di Cassino sono ancora al vaglio dei carabinieri. L’uomo, questa mattina, è stato notato riverso sull’asfalto da alcuni passanti che in lontananza hanno visto un’auto che si allontanava. Condizioni per le quali si è pensato ad un investimento con successiva fuga dell’automobilista. Immediatamente soccorso, il ciclista che, forse anche per lo shock ha perso i sensi, è stato immediatamente trasportato in ospedale dove è stato medicato e sottoposto ad accertamenti. Lui, però, dice di non ricordare nulla dell’accaduto, la sua bicicletta da corsa, inoltre, non presenta danni da investimento, la testimone non ha visto la scena, ma solo un’auto che si allontanava. Le ipotesi, quindi, sono tante: può essere caduto da solo, può essere stato urtato oppure semplicemente caduto in seguito ad uno spavento. 

Condividi