Mese: Marzo 2019

31 Marzo 2019 0

Cassino al voto: Maccaro, Salera e Grieco i candidati sindaco alle primarie del Pd

Di redazionecassino1
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({ google_ad_client: "ca-pub-3708340944781441", enable_page_level_ads: true });

CASSINO – Saranno tre i candidati a sindaco per il Pd che si sfideranno alle primarie del 6 aprile prossimo. Si è conclusa ieri sera alle 20 la fase di presentazioni delle firme per correre alla consultazione. Il numero minimo di consensi era fissato in 250 preferenze, ma tutti e tre i candidati lo hanno superato abbondantemente. Primo a consegnare le firme è stato Luigi Maccaro, della lista Demos, con 473, Enzo Salera, consigliere uscente ed ex assessore al bilancjo della giunta Petrarcone, ne ha prodotte 354, ultima a presentarsi alla sede Pd di via Arigni, l’ex consigliere comunale Sarah Grieco con 425 preferenze.

Alle operazioni hanno assistito anche il reggente provinciale della federazione Domenico Alfieri, le dirigenti provinciali Giuseppina Bonaviri e Francesca Cerquozzi, oltre al capogruppo regionale Mauro Buschini ed i componenti della commissione primarie Romeo Fionda, Giuseppe Moretti e Marco Procino.

Soddisfazione è stata espressa da tutti i candidati per la novità della consultazione nella scelta del prossimo candidato a sindaco per Cassino, espressione di democrazia. In tanti, ha sottolineato Enzo Salera, che hanno incoraggiato i candidati, l’iniziativa ha avuto grande partecipazione fra i cittadini della Città martire, infatti totale sono stati 1255 quelli che si sono recati ai banchetti per firmare le liste.

Ora via alle primarie che si terranno sabato 6 aprile in un locale di via XX settembre 57 dalle 8 alle 20.

30 Marzo 2019 0

Scende dal pullman e viene investita dal furgone 12enne in gravi condizioni

Di admin

BOVILLE ERNICA – Scende dall’autobus e viene investita da un furgone. sono gravi le condizioni di una 12enne che, nella tarda mattinata di oggi, è rimasta vittima di un grave incidente stradale, mentre tornava a casa dopo la scuola.

L’incidente è avvenuto in via Rotabile a Boville Ernica quando la ragazzina è scesa dall’autobus e, mentre attraversava la strada, è stata investita da un furgone Renault Master di una ditta del posto.

Immediati i soccorsi. Sul posto sono arrivati i carabinieri di Boville e una ambulanza i cui operatori si sono accorti della gravità della situazione. Per questo, è stato necessario l’intervento di una eliambulanza.

Il velivolo è atterrato in prossimità del luogo dell’investimento e, dopo aver caricato la ferita, è partito per il bambino Gesù di Roma.

Ermanno Amedei

29 Marzo 2019 0

Droga a scuola, il fiuto del cane Isco non perdona

Di redazione

Scuole sicure – Polizia di Stato, altro sequestro di stupefacente La Squadra Volante della Questura, nell’ambito del progetto nazionale “scuole sicure”, con la preziosa collaborazione dei cinofili della Polizia di Stato, ha controllato un istituto scolastico del capoluogo. Sequestrato stupefacente per un totale di 19 grammi circa.

Nell’ambito del progetto ministeriale “Scuole sicure”, finalizzato alla prevenzione dello spaccio di stupefacenti e del relativo consumo tra i giovani studenti, anche nella giornata di ieri la Squadra Volante della Questura, con il prezioso ausilio di un’unità cinofila della Polizia di Stato, reparto di Nettuno, ha controllato un istituto superiore del capoluogo. Nella circostanza, il fiuto del cane antidroga Isco ha scovato stupefacente, come accertato nei laboratori della Polizia Scientifica. Il quantitativo totale sequestrato è di quasi 19 grammi. Si procede contro ignoti.

29 Marzo 2019 0

Velletri, picchia la compagna e le ruba la borsa rompendogli l’auto: arrestato 37enne

Di admin

VELLETRI – Il giorno prima l’ha picchiata e il giorno dopo le ha rotto l’auto rubandole anche la borsa. Per questo V. A. 37 anni di Velletri è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Velletri indagato dei reati di lesioni, danneggiamento e furto. Ieri mattina in tribunale, nell’udienza di convalida il Gip, oltre a convalidare l’arresto, ha anche confermato la misura cautelare degli arresti domiciliari.

L’uomo, ex convivente di una 52enne residente ad Ariccia, non accettava l’idea che il rapporto tra i due si fosse deteriorato e che lentamente si stava sgretolando. Sabato mattina la donna ha chiamato la polizia dal parcheggio del Mc Donald su viale dei Volsci a Velletri perché il suo ex oltre a danneggiarle l’auto lasciata poco prima in quel parcheggio, le aveva anche rubato la borsa che era nell’abitacolo.

Gli agenti del commissariato Veliterno diretto dal vice questore Liliana Galiani prontamente intervenuti, hanno raccolto la denuncia in cui la donna ha raccontato anche che quell’uomo, la sera prima, l’aveva picchiata e mostrando i segni delle violenze subite. In poco tempo l’uomo è stato rintracciato e dopo le verifiche del caso, è stato associato agli arresti domiciliari che, ieri mattina, il Gip del tribunale di Velletri ha confermato come misura cautelare.

Un preoccupante escalation di violenza interrotto dalla polizia prima di arrivare a rischiare l’irreparabile.

Ermanno Amedei

29 Marzo 2019 0

Cacciatore morto in Scozia, la prossima settimana Marco Cavola torna a Lariano

Di admin

LARIANO – Franco Cavola rientrerà in Italia tra martedì e giovedì. La salma dell’imprenditore 42enne di Lariano morto in Scozia lunedì scorso è stata dissequestrata e affidata ai parenti che sono arrivati mercoledì sera a Dundee.

Ieri, la moglie, il cognato e il fratello della vittima dell’incidente di caccia hanno potuto visitare il luogo della tragedia, il capanno nella tenuta di Rossie dove Marco e il suo amico erano appostati in attesa dei colombacci quando il colpo fatale partito accidentalmente dal fucile del suo amico lo ha raggiunto alla nuca.

“E’ ridotto ad uno straccio”, così i parenti della vittima hanno definito l’amico di Marco. “Non parla e piange in continuazione”. Intanto questa mattina l’uomo è tornato in Italia ma non si sa se a Lariano o se in un altro posto.

Ermanno Amedei

29 Marzo 2019 0

Encomio solenne al carabiniere che salvò la bambina nel centro commerciale a Cassino

Di admin

ACQUAFONDATA – Durante la seduta straordinaria del Consiglio comunale di Acquafondata, mercoledì sera, il Sindaco ha inteso conferire un encomio solenne all’Appuntato TROTTA Luca, in servizio presso la locale Stazione Carabinieri.

La cerimonia si è svolta nella sala consiliare del suddetto Comune alla presenza del Prefetto di Frosinone Ignazio PORTELLI, del Questore Rosaria AMATO, del Comandante Provinciale Carabinieri di Frosinone Col. Fabio CAGNAZZO, del Comandante della Compagnia Carabinieri di Cassino Capitano Ivan MASTROMANNO, del Sindaco di Acquafondata Antonio DI MEO, del Sindaco di Viticuso EDOARDO Fabrizio, nonché i Comandanti delle Stazioni Carabinieri di Acquafondata e Vallerotonda, il Comandante della Stazione Carabinieri Forestale di Vallerotonda, una rappresentanza dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Cassino ed una folta rappresentanza della cittadinanza.

Il riconoscimento al militare nasce dai fatti risalenti al 21 gennaio 2019, quando in Cassino, presso il Centro Commerciale “Panorama”, V. A., un bambino di circa tre anni, residente nella città Martire, a seguito di una caduta accidentale, seguita da un forte pianto, andava in apnea. I primi soccorsi venivano prestati dall’Appuntato TROTTA Luca, fuori servizio ed in compagnia della propria famiglia, il quale veniva richiamato dalle urla disperate dei genitori. Il militare interveniva in soccorso al bambino praticandogli un massaggio cardiaco esterno, in seguito dell’arresto respiratorio. Sul posto interveniva anche il personale della Sezione Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri e quello del 118, che trasportava il bimbo presso il Pronto soccorso dell’Ospedale civile di Cassino ove i sanitari lo tenevano in osservazione, fin quando non veniva dichiarato fuori pericolo, per poi essere seguito dai medici dell’Ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Roma, per la patologia dei cosiddetti “spasmi affettivi” per gli eventi pregressi.

29 Marzo 2019 0

Lupini di mare sull’A1 a Cassino, la polizia stradale ne sequestra 180 chili

Di admin

CASSINO – Gli agenti della polizia stradale della Sottosezione di Cassino hanno sequestrato prodotti ittici trasportati in violazione delle norme previste in materia di tutela alimentare ed igienico sanitaria.

In particolare, giovedì pomeriggio, gli agenti hanno sottoposto a controllo  un furgone FIAT Ducato all’altezza del casello di  Cassino.

All’interno dell’abitacolo, hanno notato la presenza di sei ceste in plastica piene di lupini di mare.

Da una prima verifica, gli esemplari pari a circa 180 chili risultavano  trasportati su un mezzo non idoneo dal punto di visto igienico-sanitario, nonché in totale assenza della prevista etichettatura.

Gli uomini della Polizia Stradale hanno proceduto, pertanto, al sequestro dei prodotti ittici ed alla contestazione di una sanzione amministrativa per un valore di 2.000 euro circa nei confronti di due partenopei, rispettivamente di 44 e 38 anni, entrambi nati e residenti in  provincia di Napoli.

Al termine degli adempimenti burocratici, gli animali, dopo i previsti controlli della ASL di Cassino, sono stati consegnati alla Capitaneria di porto di Gaeta (LT) che  ha  provveduto alla  reimmissione in mare, poiché ancora vivi.

La merce sul mercato avrebbe fruttato circa 2.000 euro.

29 Marzo 2019 0

Cassino al voto: il centrosinistra si prepara alle ‘primarie’ del 6 aprile

Di redazionecassino1

CASSINO – Si è riunita, ieri sera, la coalizione di centrosinistra di Cassino composta da Partito democratico, MDP Art.1, DEMOS, +Europa, PSI e Civica Zingaretti. Per l’occasione era stato in città il capogruppo regionale del Pd, e componente della direzione nazionale del Pd Mauro Buschini per dare il via all’organizzazione delle primarie del centrosinistra. Si tratta di una misura conseguenza delle ultime 48 ore confuse e convulse  del centrosinistra con le dimissioni annunciate, congelate e poi di nuovo ufficializzate del segretario cittadino Marino Fardelli.

Secondo una nota a firma congiunta di tutti i partecipanti, si è stabilito quanto che: “La coalizione si presenterà unita e compatta alle elezioni amministrative per il rinnovo del Sindaco e del Consiglio Comunale di Cassino. Per la scelta del candidato la coalizione ha stabilito di adottare il metodo delle primarie che si effettueranno il giorno 6 aprile 2019, dalle 8 alle 20 nella sede che verrà definita entro sabato; I candidati dovranno presentare, ai sensi del regolamento, la propria candidatura nella giornata di sabato dalle 18 alle 20, presso la sede del PD in via Arigni”.

foto di repertorio

29 Marzo 2019 0

Latina, sgomberato immobile occupato illegalmente da appartenenti a clan criminale

Di redazionecassino1

LATINA – La Polizia di Stato – Questura di Latina nella mattinata di ieri ha provveduto a sgomberare un immobile ubicato in Via Moncenisio, illegittimamente occupato da appartenenti ad un noto clan criminale del capoluogo, giusto provvedimento di confisca ex art. 2 ter L. 31.05.1965 n. 575 emesso dall’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e la Destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati alla Criminalità Organizzata.

Tale attività, volta al ripristino della legalità e al recupero delle aree degradate dei centri urbani, è stata concordata in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutosi in Prefettura ed ha visto coinvolte tutte le forze dell’ordine presenti sul territorio, Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Reparti di rinforzo; presente anche la Polizia Locale e i Servizi Sociali del Comune. Tutto si è svolto con ordine e senza alcun problema sotto il profilo della sicurezza pubblica.

Le operazioni di messa in sicurezza ed inventario effettuate da funzionari dell’Agenzia Nazionale per i Beni Sequestrati e Confiscati alla criminalità organizzata si sono concluse nelle prime ore del pomeriggio.

foto di repertorio

29 Marzo 2019 0

La Virtus, fra le mura amiche, affronta la corazzata Bergamo

Di redazionecassino1

Con la ‘regular season’ di Serie A2 ormai agli sgoccioli, nella sfida del prossimo fine settimana, la BPC Virtus Cassino si troverà opposta alla 3° forza del girone Ovest, ovvero Bergamo, in una gara valevole per la 27° giornata.

La squadra di coach Vettese, reduce da un doppio turno in trasferta contro l’EBK Roma e Treviglio, proverà ad uscire dalla crisi di risultati negativi, arrivati a quota 9, e cercherà di dare davanti al suo pubblico una prestazione solida ed in continuità con quelle che hanno caratterizzato le ultime uscite delle ‘V’ rossoblù. Al cospetto dei lupi virtussini, ci sarà Bergamo, la vera sorpresa di questo campionato di Serie A2, che, partita ai nastri di partenza a fari spenti, ha sorpreso tutti gli addetti ai lavori, riuscendo a conquistare un piazzamento di alta classifica, fino a questo momento, più che meritato.

Nel match di andata, la gara si concluse con il risultato di 83-75 per la formazione giallonera, dopo una partita combattuta e decisa solo nel finale dai 21 punti di Roderick ed i 16 di Taylor.

Allenata dall’esperto coach Sandro Dell’Agnello, la BPC Virtus Cassino dovrà fare i conti con un collettivo che gioca una pallacanestro ordinata e con grande propensione alla fase difensiva, che fa grande affidamento sull’altra parte del campo alla produzione della coppia di statunitensi, Roderick e Taylor, capaci di totalizzare in due più di 40 punti sugli 80 di media a partita dell’intera formazione bergamasca. Un importante apporto alla gara, viene fornito anche dai due lunghi Benvenuti e Fattori, senza dimenticare la precisione da oltre l’arco degli esperti Sergio e Casella e l’esplosività dei giovani Zucca e Zugno.

Queste le parole di presentazione del match dell’ala piccola cassinate, Angelo Guaccio: “Sabato affronteremo una partita complicata contro una squadra difficile da affrontare. Sono stati per gran parte del campionato primi, grazie al loro terminale offensivo numero 1, che è Terrence Roderick. Non sono una formazione semplice da battere ed affrontare. Loro, non avendo in trasferta la stessa ‘forza’ che hanno magari in casa, potrebbero avere delle difficoltà. Dovremo essere bravi a far andare la situazione a nostro vantaggio, giocare sulle loro debolezze lontano dalle mura amiche, e far fruttare i miglioramenti che ci sono stati nelle ultime gare. Per fermarli sarà necessario limitare l’estro di Roderick in attacco, un’atleta capace di giocare in post-basso, tirare da tre punti, passare bene la palla mettendo in ritmo in compagni, stare attenti anche alla presenza nel pitturato di uno dei lunghi più importanti di questa lega, ovvero Benvenuti, senza dimenticare la pericolosità da oltre l’arco dei vari Casella, Taylor, Fattori. Dovremo fare una partita a livello difensivo quasi perfetta, passarci la palla ed aiutarci in attacco. Penso che con questi presupposti, possiamo fare un buona partita. Da un punto di vista personale, sto avendo tanto spazio dal coach e tanta fiducia da tutta la società. Sono un giocatore che viene dalla Serie B, e non era assolutamente scontato il fatto che l’ambiente e lo staff facessero tutto questo affidamento su di me. Ringrazio anche i miei compagni che mi hanno fatto inserire in maniera super nel gruppo ed in campo. Spero di ripagare al meglio le aspettative riposte in me ed arrivare insieme alla squadra a raggiungere i risultati che ci siamo prefissati. Per finire chiamo a raccolta i nostri tifosi. Abbiamo bisogno di loro e di tutto il sostegno possibile. Nelle prossime partite ci giochiamo la stagione, ed il loro supporto, in particolar modo in dei match da ‘dentro-fuori’, come saranno quelli dei play-out, diventerà determinante per fare risultato. Sul campo stiamo lavorando bene, siamo sulla strada giusta; sono convinto che proseguendo lungo questo percorso, arriveremo ad avere i risultati sperati”.

Tanti acciaccati in casa Virtus: Raucci dovrebbe, salvo clamorose sorprese, rimane ancora ai box per un problema al ginocchio, Hall e Sorrentino si sono anche loro fermati in settimana per lo stesso motivo, con il primo soprattutto in forte dubbio per il match di sabato.

Arbitreranno la partita in programma al Casaleno di Frosinone, sabato 30 marzo alle ore 20:45, i signori MORETTI MAURO di MARSCIANO (PG), GAGNO GABRIELE di SPRESIANO (TV) e LESTINGI PAOLO di ANZIO (RM). Diretta streaming della gara su LNP TV Pass, diretta audio in streaming dal canale Spreaker della società, Virtus Cassino Radio (https://www.spreaker.com/show/lo-show-di-virtus-cassino), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (www.facebook.com/VirtusCassino), Twitter (@VIRTUSTSB) ed Instagram (@virtuscassino). Differita dell’incontro sulle emittenti locali EXTRA TV (CANALE 94 del DIGITALE TERRESTRE) e MEDIACENTRO TV (CANALE 191 e 605 del DIGITALE TERRESTRE).

ROSTER:

 BPC Virtus Cassino: Mike Hall, Michael Ojo, Francesco Paolin, Davide Raucci, Luca Castelluccia, Tommaso Ingrosso, Gennaro Sorrentino, Angelo Guaccio, Davide Bianchi, Alessio Punzi, Sava Razić.

BERGAMO BASKET 2014: Terrence Roderick, Brandon Taylor, Lorenzo Benvenuti, Dario Zucca, Luigi Sergio, Giovanni Fattori, Andrea Casella, Ruben Zugno, Ferdi Bedini, Marcello Piccoli.