Cassino al voto: nella Lega candidatura quasi certa per Sebastianelli, nel centrosinistra incognita Petrarcone

Cassino al voto: nella Lega candidatura quasi certa per Sebastianelli, nel centrosinistra incognita Petrarcone

4 Aprile 2019 0 Di redazionecassino1

CASSINO – Dovrebbe essere Giuseppe Sebastianelli il candidato sindaco che la Lega sarebbe intenzionata ad avanzare alle prossime elezioni amministrative di Cassino. Non c’è ancora l’ufficialità, che dovrebbe arrivare a breve, ancora in casa del Carroccio è ancora tutto incerto. Il nome dell’ex consigliere, da sempre critico dell’amministrazione D’Alessandro, sponsorizzato dalla “corrente Durigon”, dovrebbe essere, salvo ulteriori colpi di scena, il nome che verrà ufficializzato e che vedrebbe tornare nelle retrovie Carmelo Palombo, da sempre non disponibile alla candidatura a sindaco in prima persona. La Lega – secondo le dichiarazioni apparse sulla stampa – starebbe lavorando per un candidato Sindaco che conosca bene la macchina amministrativa e che sappia dare le giuste risposte ai gravi problemi che in questi anni hanno portato la nostra città allo stato attuale.

Se il centrodestra cerca di fare quadrato su candidature ed alleanze, il centrosinistra si prepara alle primarie di sabato 6 aprile per far ripartire Cassino che, secondo Mauro Buschini, ha pagato in questi anni il malgoverno del centrodestra concluso con la caduta dell’amministrazione guidata da D’Alessandro.

Intanto resta in campo l’incognita Petrarcone che non ha accettato di sottoporsi alle consultazioni e continua a lavorare a una sua lista per aggregare attorno ad un polo civico con alcuni dei suoi fedelissimi. Quasi certamente l’ufficialità della sua candidatura potrebbe essere condizionata all’esito delle primarie.

Un dato appare certo: tanto il centrosinistra che il centrodestra, se questo scenario dovesse essere confermato, andranno divisi alla consultazione del 26 maggio.

F. Pensabene