Manufatti abusivi a Filettino, i carabinieri denunciano 15 persone

Manufatti abusivi a Filettino, i carabinieri denunciano 15 persone

30 Aprile 2019 0 Di admin

FILETTINO – Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Filettino, a conclusione di attività info investigativa delegata dalla Procura della Repubblica di Frosinone, deferivano in stato di libertà per “abusivismo edilizio in area sottoposta a vincoli paesaggistici ed idrogeologici” 15 persone, 14 residenti nel comune di Filettino ed una residente nel comune di Piglio,

L’attività d’indagine iniziava nell’estate dello scorso anno ed a dicembre aveva portato alla denuncia in stato di libertà di una persona del luogo per lo stesso  reato. A seguito di tale denuncia, scaturivano ulteriori accertamenti delegati dalla competente Procura, conclusi nella giornata di ieri con il deferimento delle citate persone.

In particolare, i predetti realizzavano nel corso degli anni, a partire dal 1999 ad oggi, dei manufatti in muratura, ferro e lamiere senza autorizzazione a costruire e senza  nulla osta o autorizzazione relativi ai vincoli paesaggistici ed idrogeologici cui è soggetta l’area interessata, nonché senza il rilascio del nulla osta sismico, in quanto zona ricadente nell’area del Parco Naturale Regionale dell’Appennino “Monti Simbruini “. Il comune di Filettino a tutela della pubblica incolumità e della sicurezza urbana, emetteva ordinanza di interdizione all’area sia per il transito che per l’utilizzo, concedendo agli interessati 30 giorni per lo sgombero ed emettendo ordinanze di demolizione dei manufatti.