Travolge padre e figlio sullo scooter a Marino, si costituisce il “pirata”

Travolge padre e figlio sullo scooter a Marino, si costituisce il “pirata”

18 Maggio 2019 1 Di admin

MARINO – Ha sentito il fiato sul collo e si è costituito il giovane che giovedì sera ha travolto padre e figlio mentre viaggiavano su uno scooter sulla Nettunense a Marino.

Gli agenti della polizia stradale di Albano Laziale diretti dall’ispettore superiore Claudio Marrese ormai avevano raccolto diversi elementi ma prima che chiudessero il cerchio il 20nne di Cecchina ha deciso di costituirsi.

Aveva preso l’auto dei genitori, una Opel con cui si era allontanato senppure non avesse la patente di guida.  Nell’impatto il 15enne che viaggiava insieme al padre sul ciclomotore ha perso una gamba mentre l’uomo ha riportato ferite multiple. Il 20enne deve rispondere di guida senza patente, omissione di soccorso e lesioni gravissime.

Ermanno Amedei