VOLLEY Femminile / La Bls Lanciano (Ch) supera di slancio l’Orsogna

13 Dicembre 2009 Off Di Comunicato Stampa

Ultima gara del girone di andata per la BLS D’AUTILIO LANCIANO (Ch), che chiude al meglio battendo per 3 a 0 l’Orsogna; a metà della prima fase del campionato di serie D (ricordiamo che le prime cinque formazioni classificate alla fine della prima fase, passano alla successiva incontrando le pari classificate dell’altro girone)dovrebbe aver confermato il terzo posto dietro Manoppello e Castelfrentano; quest’ultima aveva un impegno in trasferta non facile con Scerni per cui bisogna aspettare il risultato per avere una classifica definitiva, ma le posizioni di testa dovrebbero essere confermate.
Veniamo alla gara: coach Litterio schiera Muffa (l’atleta frentana è in foto) al centro e Trivilino opposta e conferma Milano Dalerci Corzo e D’Orsogna, le frentane ancora calde di entusiasmo per la bella prestazione infrasettimanale col Castelfrentano mantengono la mano felice al servizio, che dà subito buoni frutti e che condizionerà in positivo la gara creando non pochi problemi alle ospiti; ma quando sul parquet del palavolley di via Masciangelo si alterneranno le diverse atlete della BLS D’AUTILIO non ci saranno problemi, se non nelle fasi centrali del 1° e 3° set quando Orsogna prova a reagire, però Lanciano ha abbastanza benzina e voglia di opporsi per accelerare in modo determinante nelle fasi finali dei set e chiudere quindi agevolmente, i punteggi dei parziali saranno infatti abbastanza netti. Rossi sostituisce D’Orsogna in banda con un buon rendimento in attacco, Di Mattia in regia fa il suo subentrando a Milano, così come Colacioppo per Trivilino e Di Paolo per Dalerci, che chiude con un ace le ostilità.
La settimana prossima, ultima del 2009 vede Corzo e le blu lancianesi ancora in casa, poichè la prima di ritorno prevede di ospitare lo Scafa, battuto all’andata in trasferta per 1 a 3.

Condividi