Spara alla macchina della sorella e si dilegua, notte di caccia all’uomo a Velletri. Poi l’arresto

Spara alla macchina della sorella e si dilegua, notte di caccia all’uomo a Velletri. Poi l’arresto

18 Settembre 2019 0 Di Ermanno Amedei

VELLETRI – Notte ad alta tensione quella vissuta a Velletri tra lunedì e martedì che si è conclusa con l’arresto effettuato dagli agenti del commissariato di Velletri di un 40enne, con problemi di tossicodipendenza. Da circa un mese la moglie lo aveva lasciato rifugiandosi a casa dei genitori.

L’uomo, lunedi ha chiesto in prestito la macchina alla sorella per raggiungere la casa del suocero con la speranza di ricompattare la famiglia. Di fronte al rifiuto, ha reagito sparando alcuni colpi di pistola contro la vettura e allontanadosi raggiungendo la casa del suocero a piedi. Ancora un rifiuto, quello di poter vedere la ex e ancora colpi di pistola sparati però in aria prima di dileguarsi.

La polizia di Velletri, lo ha cercato per tutta la notte trovandolo all’alba  in uno stanzino della sua casa con due pistole di cui una risultata rubata ed una seconda con la matricola abrasa oltre 50 grammi di cocaiana. L’uomo è stato arrestato per detenzione di armi e droga.