Evade dagli arresti domiciliari. Arrestata giovane rom

16 Settembre 2009 Off Di Comunicato Stampa

Lo scorso 25 luglio, nell’ambito dell’operazione convenzionalmente denominata “Scacco alla Rocca” nel corso della quale furono arrestati 14 noti personaggi di etnia ROM di Giulianova in esecuzione di Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere per concorso in detenzione al fine di spaccio di stupefacenti, scattarono le manette anche per DI ROCCO Monica, 33enne del luogo. Successivamente le furono concessi gli arresti domiciliari ma nella tarda serata di ieri 15 settembre, la Di Rocco ha pensato bene di “evadere”, uscendo di casa per farsi una passeggiata. I Carabinieri del dipendente NORM durante il servizio di pattuglia, nel corso dei rituali controlli ai soggetti colpiti da misure coercitive, non la trovavano a casa. Sono scattate, pertanto, le immediate ricerche della ROM che poco dopo veniva rintracciata in pieno centro e tratta in arresto. L’arrestata dopo le formalità di rito è stata associata al Carcere di Castrogno a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Condividi