Il maltempo spazza i Castelli, allagamenti ad Albano e cimitero chiuso a Velletri

2 Settembre 2019 Off Di redazione

VELLETRI – Due pomeriggi, quello di sabato e di domenica ai Castelli, caratterizzati da violenti temporali che hanno seminato danni in tutta la zona. Ieri, scene drammatiche ad Albano dove il Corso si è trasformato in un torrente in piena spazzando via gli arredi esterni dei locali e allagandone diversi.

Ad Ariccia i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per salvare un uomo rimasto intrappolato nella propria auto in via Selvotta.

A Genzano, in via Ville di Nemi, un fulmine ha colpito un grosso cedro del libano rendendolo instabile e costringendo a chiudere la strada.

A Velletri, stesso provvedimento in via Capanna Murata per un albero abbattuto e caduto sulla sede stradale. Danni anche all’interno del cimitero di Velletri. Cipressi e pini si sono abbattuti su tombe e cappelle gentilizie arrecando danni e costringendo l’amministrazione comunale a mantenere chiuso il Camposanto di via Lata.